La Sardegna ed il rischio grandine grosse dimensioni. Video e foto meteo

Un fenomeno meteo poco conosciuto in Sardegna.

228089508 3051997015034201 6129647783448184502 n 1 - La Sardegna ed il rischio grandine grosse dimensioni. Video e foto meteo
Grandine nel Nord Italia.

La Sardegna ha un clima mediterraneo, le condizioni meteo estive sono caratterizzate dalla siccità, le precipitazioni sono praticamente un evento rarissimo. Tuttavia, in alcune annate, la stagione estiva ha visto tanta pioggia.

 

Non vi faremo l’elenco delle annate piovose in Sardegna, bensì è nostro intento parlare di cambiamenti climatici, di quella differenza che fa in modo che in Sardegna non vi siano temporali come quelli che avvengono, ad esempio nel Nord Italia durante la stagione estiva, che raggiungono intensità tremenda. Le foto che presentiamo in questo articolo, si riferiscono a eventi meteo appena venuti nel Nord Italia.

 

In Sardegna non succede quasi mai che vi siano temporali violenti come quelli che si possono osservare nelle regioni del Nord, ciò solo perché non piove, perché la Sardegna è interessata sovente da masse d’aria nordafricane. Però se il clima dovesse cambiare ancora, anche la Sardegna potrebbe vivere stagioni estive con fenomeni differenti rispetto a quelli attuali.

 

Sarebbe comunque molto caldo, come fa anche al Nord Italia, ma basterebbe un fronte perturbato, un briciolo di aria instabile, per innescare, localmente, fenomeni meteo devastanti come quelli della grandine. Grandine gigantesca peraltro, che danneggia auto, e poi soprattutto le colture. Pensate un po’ ai vigneti cosa potrebbe succedere. Laddove il clima è sovente temporalesco nella stagione estiva, i vigneti sono generalmente protetti da reti antigrandine. Gli automobilisti spesso assicurano la loro auto contro gli eventi atmosferici naturali, perché incappare in una improvvisa grandinata non è affatto piacevole.

 

Vi chiederete come mai stiamo parlando di grandine in Sardegna. Per ora non è sono previste grandinate in Sardegna. Abbiamo sottolineare che questo fenomeno atmosferico, che succede in tutto il mondo, grazie alla Sardegna per una caratteristica climatica che potrebbe cambiare.

 

Molto sporadicamente, in taluni temporali estivi delle zone interne che succedono in Sardegna, ormai divenuti veramente rari, possono capitare grandinate con chicchi piuttosto grossi, ma non di certo è un evento comune.

 

La Tempesta Vaia di cui tanto in Italia si è parlato, interessò anche la Sardegna con nubifragi, vento violentissimo, e grandinate devastanti.

 

 

Alle 7:30 (come dal video) del mattino del 29 ottobre 2018, la città di Alghero fu svegliata da un improvviso rumore assordante. Era qualcosa di insolito, come se i tetti, le strade, le auto in sosta, fossero martellate da qualcosa di soprannaturale: era la grandine, ma non una normale grandinata, si trattava di pezzi grossi di grandine, forse mai visti a memoria d’uomo in città.

 

Quel giorno la grandine interessò numerosi centri urbani della Sardegna settentrionale, furono segnalate grandinate devastanti anche in Gallura. Come ben sappiamo, eventi meteo analoghi possono succedere, ma non solo, la Sardegna è parecchio esposta ad una serie di altri fenomeni atmosferici rilevanti, ma li vedremo in altre circostanze.

 

Quel che è oggetto della nostra considerazione odierna, e la possibilità che anche in Sardegna fenomeni simili succedano nel futuro, ben più spesso di quanto avvenga attualmente.