Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Alte concentrazioni di pulviscolo sahariano nei prossimi giorni

Il modello matematico SKIRON, specializzato nella previsione delle concentrazioni di pulviscolo atmosferico conferma quanto anticipato la scorsa settimana nell’editoriale “LA PROSSIMA SETTIMANA AUMENTERA’ IL SILT SAHARIANO” e rincara la dose: l’affondo meridiano del getto polare sui settori occidentali del Mediterraneo (fino alle coste nord africane) scaverà una profonda attività depressionaria sui settori iberici che richiamerà verso la nostra isola, specialmente nelle giornate di mercoledì 16 e giovedì 17, un pennacchio di polveri sahariane che appesantiranno ulteriormente l’atmosfera “colorando” il cielo con le classiche tinte “desertiche” arancio. E’ impressionante notare l’estensione che raggiungerà la lingua sahariana, con polveri che si spingeranno fin quasi le coste del Mare del Nord, e le concentrazioni che si registreranno nel Mediterraneo, comprese tra 110 microgrammi/metro cubo e 150 microgrammi/metro cubo.

Seguiremo e monitoreremo con costanza questa interessante evoluzione.

Untitled 1

Previous Caldo notturno: temperature fino a 10°C sopra la media!
Next Il caldo cederà di schianto nel fine settimana

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Previsioni

Ciclone si avvicina: possibili forti temporali, anche nubifragi

Partiamo da una buona notizia: le mappe di previsione sembrano escludere, anche nell’ultimo aggiornamento, il rischio di piogge alluvionali. Ora la cattiva notizia: in varie parti dell’Isola potrebbero egualmente verificarsi

Breve termine

Nei prossimi giorni protagonista il vento

La presenza di una propaggine dell’Alta Pressione delle Azzorre sta spingendo via le perturbazioni atlantiche, costrette a transitare sul nord Europa. Nei prossimi giorni assisteremo all’espansione dell’Anticiclone verso il Regno

Breve termine

Nuova ondata di maltempo

Un Vortice di bassa pressione sta prendendo piede appena a ovest della nostra regione e nei prossimi giorni dovrebbe evolvere verso sud-sudest, impegnando la Sardegna in un’ondata di maltempo che