Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Nel week end massima intensità ed estensione dell’ondata di caldo

La lingua rovente sub tropicale, analizzata in dettaglio nelle sue caratteristiche peculiari ieri nel seguente LINK, verrà dinamicamente spinta e modulata nei prossimi giorni dal profondo vortice depressionario ad ovest delle isole britanniche. Quest’ultimo, coadiuvato dall’affondo del getto polare, dovrà essere immaginato come un vero e proprio “motorino” che ogni giorno andrà a pescare aria bollente sub sahariana veicolandola in direzione dell’Europa centro occidentale.

Come anticipato ieri il possibile break al caldo sub tropicale dovremo registrarlo dopo la prima decade del mese mentre il culmine, sia dal punto di vista dell’intensità che dell’estensione, lo raggiungeremo nel corso del prossimo week end. L’elaborazione grafica che presentiamo riporta le temperature alla quota di 850 hPa, circa poco più di 1500 metri in occasione di ondate di calore, previste per la notte tra sabato e domenica. E’ impressionante l’estensione dell’isoterma dei +20°C che interesserà parte della penisola iberica, della Francia, sfiorerà le coste occidentali della Sardegna ed i confini alpini italiani, abbraccerà quasi tutta la Germania fino a spingersi verso le coste meridionali del Mare del Nord! E’ importante sottolineare che la roccaforte della calura, rappresentata da isoterme sopra i +25°C a 850 hPa, rimarrà stazionaria tra penisola iberica e Francia dove i 40°C saranno una formalità nelle zone interne.

Per quanto riguarda la nostra isola, registreremo un ulteriore incremento termico, rispetto alla giornata di odierna, di almeno 3°C/4°C e sulle zone interne dei settori occidentali si potranno raggiungere picchi di 37°C. Le temperature saranno inferiori lungo i tratti costieri ma la stagnazione dell’aria e l’assenza di ventilazione nei bassi strati innalzerà notevolmente i tassi di umidità.

t850_120

Previous Umidità e afa alle stelle dalla prossima notte: scopriamo dove
Next Afa: un altro metodo di misura

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Previsioni

Previsione pioggia dalle ore 12 alle 24

Come promesso, dopo aver tracciato l’evoluzione meteorologica odierna ci addentriamo nei dettagli previsionali. In particolare andremo a valutare, stante l’ultima emissione del nostro modello ad alta risoluzione, la quantità di

Lungo termine

Novità meteo inizio febbraio: torneranno le piogge

Non possiamo dirvi fin da ora se si tratterà della svolta definitiva o se – per l’ennesima volta – di una breve intervallo perturbato. Analizzeremo le dinamiche emisferiche nel dettaglio,

Lungo termine

Freddo artico punta il Mediterraneo, anche la Sardegna: ultime novità meteo

EVOLUZIONE METEO 16-24 GENNAIO 2016 E’ bene sottolineare anzitutto l’incertezza che permane in merito agli scenari meteo attesi da metà mese in poi, quando il vero inverno potrebbe tornare a