Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Nottata tropicale: 27°C nell’Oristanese e Cagliaritano!

Abbiamo scelto di darvi la buonanotte con un titolo altisonante ma tecnicamente appropriato per la notte che stiamo vivendo. Le calde correnti sciroccali tengono bloccati i termometri su valori sopra i 22°C/23°C con elevati tassi di umidità (da qui il termine notte tropicale). Come se non bastasse i cieli sono coperti per cui la perdita di calore del terreno verso lo spazio è inibita e in alcuni casi, specialmente nell’Oristanese, Cagliaritano e Sassarese i valori termici oscillano tra 26°C e 27°C!

Segnaliamo la presenza di un nucleo temporalesco a largo delle coste meridionali, circa 70 km a SSE di Villasimius segno che le masse d’aria in ingresso sulla nostra isola, pur essendo molto calde, saranno instabili e apporteranno tra venerdì e sabato precipitazioni sparse (ad alto contenuto di sabbia). Non escludiamo per il momento manifestazioni temporalesche isolate.

A domani mattina per gli aggiornamenti di dettaglio.

Untitled 1

Previous Prime celle temporalesche sul Canale di Sardegna
Next Sardegna sotto nuovi temporali: nottata tra tuoni e fulmini

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Analisi Meteosat

Primi temporali in Ogliastra e Sarrabus visti da Costa Rei

In queste ore si stanno sviluppando le prime celle temporalesche nelle zone interne dell’Ogliastra settentrionale. Convezione che si sta spingendo fino al limite della Troposfera tanto che da Costa Rei,

Analisi Meteosat

Esplodono i temporali

Come da attese i temporali stanno prendendo rapidamente possesso delle nostre zone interne, specialmente sui settori orientali isolani. Al momento segnaliamo frequenti fulminazioni in Gallura, con moderato rovescio di pioggia

Analisi Meteosat

Altre perturbazioni e per l’Epifania verrà più freddo

La situazione in “real time” è perfettamente fotografata dall’ultima immagine satellitare disponibile: ciò che balza subito all’occhio è l’assenza di Alte Pressione alle medie latitudini e la prevalenza di Vortici