Meteo in Sardegna: arriva forte Maestrale spazza calura, tregua momentanea

Caldo in ritirata, ma pronto a tornare poi protagonista con nuovo rialzo delle temperature a partire dal weekend

Il dominio dell’anticiclone africano sta cedendo, con meteo che offre spazio alle correnti più fresche d’origine atlantica. Gli ultimi giorni hanno visto ancora caldo estremo in Sardegna e, dopo il nord della regione, è salita come previsto sugli scudi anche la città di Cagliari per le temperature raggiunte.

Refrigerio in Sardegna, grazie al Maestrale

Il capoluogo ha vissuto domenica 5 Giugno la sua giornata più rovente, con una temperatura massima di +38,1°C all’aeroporto di Elmas. Tale valore ha solamente sfiorato il record storico di Giugno risalente al 25 giugno 2007 quando si erano toccati i 39 gradi.

 

Tuttavia, non si può non considerare che questi 38 gradi sono stati raggiunti ad inizio mese. Prendendo quindi in considerazione la prima decade di giugno, il record di caldo per Elmas era infatti di 35 gradi e risaliva al 4 giugno 1999.

 

Tale primato è stato quindi sgretolato dagli oltre 38 gradi di domenica, ma anche dai +35,9°C che si sono misurati nella giornata di lunedì 6 Giugno, a testimonianza dell’eccezionalità del caldo anomalo persistente di questo inizio Giugno.

 

Il caldo è però ormai alle spalle. Ora il fresco maestrale sta prendendo il sopravvento e facendo scendere la temperatura a livelli più vivibili. Le temperature restano sopra media, specie sui settori orientali e meridionali laddove il maestrale convoglia il calore dell’entroterra.

 

Il refrigerio è però previsto in netta accentuazione nei prossimi giorni, con ulteriore calo delle temperature. Nella giornata di giovedì 9 Giugno è attesa l’irruzione di un consistente impulso d’aria fresca, associato a venti anche molto sostenuti di Maestrale.

 

Temperature massime capoluoghi della regione Sardegna per il giorno 9 giugno 2022

Tortolì 31°C

Cagliari 28°C

Carbonia, Olbia, Oristano, Sanluri 25°C

Iglesias, Lanusei, Villacidro 24°C

Nuoro, Sassari 23°C

Tempio Pausania 19°C

 

Ci sarà solo un calo delle temperature, non sono però previste piogge in nessuna parte della regione. I valori si porteranno localmente persino al di sotto della media, tanto che un po’ ovunque la colonnina di mercurio si manterrà compresa tra i 23 e i 29-30 gradi delle zone più calde.

 

Questa rinfrescata toccherà il clou entro venerdì, poi per i giorni del weekend la novità, che ormai non sorprende più, è legata al ritorno dell’anticiclone africano. Le temperature riprenderanno rapidamente a salire con l’avvio di un’ondata di caldo che entrerà pienamente nel vivo all’inizio della nuova settimana.