Caldo africano fa sul serio: previste massime di 38-39°C. Poi temperature giù

INVIA Foto e Video con WhatsApp +393496931258

INVIA Foto e Video con WhatsApp +393496931258

Il respiro, rovente, dell’Anticiclone africano verrà percepito ancor di più tra oggi e venerdì. Ci attendono giornate caldissime, afose, con massime che localmente potrebbero sfiorare 40°C e livelli di umidità in ulteriore crescita. Il sole continuerà a splendere senza intoppi e le poche nubi riscontrabili in cieli saranno alte e sottili. Fa e farà caldo anche di notte. Le località più calde dell’isola, stante le ultime proiezioni termiche dei modelli, dovrebbero collocarsi principalmente in Campidano e nelle altre grandi piane della nostra regione (ad esempio Ottana e Chilivani). Non si scherzerà neppure all’interno, dove quota 35°C verrà raggiunta agevolmente.

I primi cenni di cambiamento arriveranno venerdì, allorquando venti di Maestrale spingeranno il caldo più forte verso l’est e il sud dell’Isola. Ma poi, a partire da sabato, le temperature inizieranno a calare. Un calo che dovrebbe avvertirsi maggiormente tra domenica e lunedì, allorquando affluirà aria relativamente più fresca dai quadranti orientali. Diciamo che si tornerà su valori più consoni al periodo e verrà spazzata via l’afa. Non ci aspettiamo alcun peggioramento, al più qualche sporadico annuvolamento ma al momento non sembrano sussistere le condizioni neppure per qualche sporadico episodio temporalesco.

Meteo d’Africa, attesi i picchi di caldo afoso.
Exit mobile version