Cosa ha scatenato i temporali?

INVIA Foto e Video con WhatsApp +393496931258

INVIA Foto e Video con WhatsApp +393496931258

Il forte nucleo temporalesco, che ha interessanto diverse zone del medio – basso Campidano  e della Trexenta questa mattina, pareva aver assunto le fattezze di una vera e propria supercella temporalesca. Ecco uno scatto satellitare di pochi minuti fa. L’ammasso temporalesco si trova ora davanti alle coste tirreniche sarde e fa bella mostra di se con un evidente e bellissimo overshooting top.
L’overshooting top è una protuberanza verso l’alto che sovrasta l’incudine dei cumulonembi sottostanti. È tipico dei sistemi temporaleschi supercellulari, dove le correnti ascendenti devono essere intensissime, e ciò si verifica quando l’instabilità atmosferica è molto intensa.
Il quadro sinottico è infatti da manuale. Corrente a getto sud occidentale, collegata all’ondulazione ciclonica sin verso l’entroterra africano, che aziona umide e intense correnti di scirocco nei bassi strati. Lo shear positivo è servito.
Alleghiamo anche una foto della nostra amica e lettrice Barbara Grobelocken, che ringraziamo, scattata stamane all’altezza di Sestu.
Exit mobile version