Perturbazioni avanzano da ovest: la svolta meteo si avvicina

Le condizioni del tempo si mantengono stabili, soleggiate, insomma splendide. Ma dovessimo osservare quanto sta avvenendo ad ovest della nostra regione, o magari dare un rapido sguardo a un qualsiasi modello previsionale, noteremmo un lungo fronte nuvoloso avanzare verso di noi. Si tratta di una perturbazione atlantica che, approfittando dello spostamento dell’Anticiclone verso nord, proverà ad inserirsi sul Mediterraneo. Un tentativo che anche stavolta si rivelerà vano e che quindi  si risolverà in un nulla di fatto – eccezion fatta per un parziale aumento della copertura nuvolosa così come indicato nella nostra grafica.

Quel che conta, però, è che la parte più robusta dell’Anticiclone si è spostata a nord – in Scandinavia – e che da noi non avrà più quella forza necessaria per contrastare il crescente pressing perturbato.


Tornando a oggi, ripetendo che in serata crescerà la nuvolosità sui settori di ponente e che nubi basse si riaffacceranno anche in vari tratti delle coste orientali, dopo il freddo notturno (vi sono delle località come Olbia, Decimomannu ed Elmas che continuano a registrare minime inferiori alla norma a causa delle forti inversioni termiche) ci prepariamo ad affrontare l’ennesimo pomeriggio primaverile. Le temperature massime continueranno a sfiorare i 20°C: raggiungeremo punte di 16-17°C in varie zone dell’Isola (ad esempio in Gallura, nella piana di Siniscola, nel Sarrabus e in Campidano).

Le condizioni meteo di oggi, martedì 29 Dicembre.
Exit mobile version