Sabato da lupi: ecco il meteo delle prossime ore

Sappiamo che l’irruzione sta per colpirci e sappiamo che porterà freddo. Sappiamo anche che è imminente un peggioramento delle condizioni meteo e che localmente potrebbero verificarsi forti piogge. Sappiamo, infine, che la quota neve scenderà di botto e che i forti contrasti termici potrebbero generare dei temporali. Sommando il tutto abbiamo un quadro previsionale giornaliero per nulla incoraggiante. Dopo i precedenti sabati anticiclonici, segnati da clima mite e ideali per le passeggiate o per gli ultimi bagni al mare, oggi sarà meglio restarsene in casa o comunque al chiuso.

Considerando la circolazione dei venti, che continueranno a soffiare con intensità di burrasca un po’ ovunque, le aree più esposte alle precipitazioni saranno quelle di ponente ed ovviamente i versanti occidentali dei maggiori massicci montuosi dell’Isola. Ad est, invece, prevalenza di spiccata variabilità eccezion fatta per l’alta Gallura (qui dovrebbero aversi condizioni di maggiore instabilità o addirittura di maltempo). La nostra grafica vi mostra in dettaglio cosa aspettarci nelle prossime ore, soprattutto nella seconda parte del giorno.

E’ interessante evidenziare le nevicate che a partire dal pomeriggio, ancor più in serata, andranno a coinvolgere i rilievi. Nelle aree centro settentrionali dell’Isola il limite si abbasserà fin verso i 1000 metri, ma non escludiamo sconfinamenti anche sugli 800 metri. Più a sud non si dovrebbe scendere sotto i 1200 metri.

Il meteo di oggi, sabato 21 Novembre.

Volete farvi un’idea più precisa degli accumuli di pioggia? Ecco la mappa delle quantità di pioggia (e neve) nell’arco delle 24 ore:

Noterete voi stessi che localmente si potrebbero avere picchi precipitativi di 40-50 mm in 24 ore, accumuli che andranno ad interessare le località collocate a ridosso dei versanti occidentali del Limbara, del Marghine Goceano e del Montiferru, del Gennargentu e del Linas.

Exit mobile version