Marzo 2015: più caldo ma estremamente piovoso

L’Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima –CNR ha reso pubblici i dati relativi alle anomalie termiche e pluviometriche registrate nello scorso mese di marzo.

Partendo dalle temperature minime, a livello nazionale, si registra un sopra media termico di 1,19°C ed il mese risulta il 14° più caldo dal 1800. Sulla nostra isola i valori minimi sono stati ovunque superiori alla media mensile, con anomalie maggiori (+1,5°C) sulla Sardegna settentrionale.

Le temperature massime, a livello nazionale, risultano più alte della media mensile di 0,59°C e dal 1800 è il 40° mese più caldo. Sulla Sardegna registriamo un sopra media termico compreso tra 0,5°C e 1,5°C concentrato soprattutto sul centro nord dell’isola.

Sono significative le anomalie pluviometriche. Il mese, a livello nazionale, chiude con una deviazione dalla media mensile del +62% risultando il 28° più piovoso dal 1800. Sono impressionanti i sopra media pluviometrici registrati sulla nostra isola dove, specialmente sui settori meridionali, ci si allontana dalla media mensile del +500% (per intenderci, 5 volte la media del mese).