Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Caldo esagerato con oltre 40°C, ma ancora per poco

Abbiamo vissuto un altro weekend infernale, un altro weekend di caldo esagerato a causa di un mix di elementi che come spesso capita rendono le nostre giornate termicamente insopportabili. Prima l’ondata di calore africano, poi il Maestrale. Maestrale che come sempre ha innescate quell’azione orografica e di compressione adiabatica tale da esaltare l’aumento delle temperature. Non è un caso, quindi, che domenica sono stati abbondantemente superati 40°C in varie zone del sud Sardegna e in modo particolare nel cagliaritano. Addirittura alcune misurazioni hanno evidenziato valori attorno a 45°C, il ché non capita certo tutti i giorni.

Oggi sarà un’altra giornata campale proprio perché continuerà a soffiare il Maestrale. Localmente continueremo a superare 40°C, più o meno nelle stesse zone di ieri. Purtroppo col vento si ripresentano gli incendi, o meglio, il vento arma la mano criminale dei piromani. Va detto che il Maestrale è intervenuto a seguito dello spostamento dell’Alta Pressione un po’ più a ovest, sbilanciamento occidentale che sarà via via più evidente e percepibile nei prossimi giorni.

Difatti le temperature diminuiranno, di parecchi gradi. A partire dal 10 luglio, quindi dalla giornata di mercoledì, la colonnina di mercurio si dirigerà gradualmente verso valori più consoni al periodo. Avremo una seconda parte della settimana all’insegna della stabilità estiva e sicuramente meno calda, ma comunque estiva. Per delle novità concernenti le precipitazioni si dovrà probabilmente attendere la prossima settimana. Vedremo.

Previous Dominio dell'Alta Pressione, meteo estivo
Next Cambiamento meteo col Maestrale: giù le temperature

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Peggioramento meteo, possibile neve in collina

La Sardegna sta per essere investita da un’ondata di freddo proveniente dal Circolo Polare Artico. Il nucleo freddo, ieri in Scandinavia, sta scivolando lungo il fianco orientale dell’Alta Pressione delle

Breve termine

Spifferi d’aria fresca, ma il tempo rimarrà bello sino a Pasquetta

In queste ore sta affluendo aria fresca dai quadranti settentrionali e ciò potrebbe innescare, specie nelle ore pomeridiane, un po’ di variabilità. Le nubi di maggior peso potrebbero coinvolgere la

Previsioni

Domani massima instabilità: attesi forti temporali!

La giornata di domani conoscerà il clou dell’instabilità: i contrasti termici quota-suolo saranno molto accentuati e le celle temporalesche raggiungeranno la loro massima estensione e intensità. A tal  riguardo, gli ultimi