Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Ondata di freddo, rischio neve a metà settimana

Le condizioni meteo sono migliorate grazie all’arrivo dell’Alta Pressione delle Azzorre. Un miglioramento che ha portato anche ad un aumento delle temperature, che rispetto a metà della scorsa settimana sono decisamente più alte. Ciononostante di notte continua a far freddo, tant’è che localmente non sono mancate gelate.

Ma cosa dobbiamo attenderci nei prossimi giorni. Diciamo che il possente Anticiclone continuerà a stazionare sull’Europa occidentale e da lì punterà con decisione verso l’Islanda. Così facendo piloterà un nucleo d’aria fredda, di origine artica, verso il Mediterraneo. Freddo che arriverà mercoledì e che darà luogo, molto probabilmente, a un rapido peggioramento con precipitazioni in scivolamento da nord a sud della nostra Isola.

Il calo termico associato darà luogo a nevicate a quote localmente collinari, specie sui settori centro settentrionali della Sardegna. Il freddo si farà sentire maggiormente nelle giornate di giovedì e venerdì, allorquando avremo variabilità con possibilità di qualche precipitazione residua. Ovviamente, viste le temperature, si tratterebbe di nevicate a quote collinari.

Il trend evolutivo è ancora in fase di definizione, dovremo capire l’esatta traiettoria d’ingresso dell’aria fredda perché qualora avvenisse più a ovest potrebbe dar luogo a un peggioramento ben più incisivo mentre dovesse penetrare più a est potrebbe risolversi in sporadiche precipitazioni ma il calo delle temperature risulterebbe più forte.

Previous Gran freddo, meteo invernale anche la prossima settimana
Next Peggioramento meteo, possibile neve in collina

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Il meteo per domani: nubi e temperature in calo

Il promontorio anticiclonico sub tropicale allenta la presa e inizia a mostrare i primi segni di cedimento ad ovest per via dell’ingresso di fresche correnti atlantiche. Sui settori occidentali del

Breve termine

Graduale peggioramento, tornerà l’inverno

Ultimamente abbiamo avuto condizioni meteo climatiche davvero poco consone all’inverno. Dopo la tempesta di vento è subentrato lo Scirocco, Scirocco che ha tratto vantaggio dall’affondo ciclonico in atto sulla Penisola

Breve termine

Tra stasera e domenica mattina peggiora. Piogge anche a inizio settimana

Le correnti umide occidentali stanno gradualmente scalzando la massa d’aria estremamente mite giunta dal nord Africa e responsabile della splendida giornata primaverile di ieri. I venti da ovest determinano un