Previsioni Meteo

Meteo avverso Sardegna circa 4000 fulmini, ieri 2 feriti a Cagliari. Precauzioni

L’escalation di temporali che sta interessando la Sardegna, è accompagnata anche da un’insolita tempesta di fulmini. Le stazioni di rilevamento internazionali hanno misurato circa 4000 fulmini nel pomeriggio di oggi.

I temporali che stanno interessando la Sardegna questi giorni, non hanno caratteristiche di eccezionalità se paragonati a quelli che investono altre parti d’Italia, per esempio quelli che si abbattono spesso sulle regioni settentrionali italiane.

Come termine di paragone, i temporali che mediamente interessano la Val Padana settentrionale, spesso citati come intensi, hanno una produzione di fulmini che può essere anche di circa 10 volte maggiore rispetto quelli osservati questi pomeriggi in Sardegna. Pertanto, definire i temporali che si abbattono in Sardegna come eventi eccezionali, in una visione d’insieme, non è molto corretto.

I temporali che si stanno verificando in Sardegna, in realtà sono di modesta entità, solo localmente assumono forte intensità, ad esempio dove cade grandine, o dove in circa mezz’ora piove circa 40-50 millimetri.

Tuttavia, i temporali osservati su scala locale sono considerevoli, in specie perché si stanno verificando in quello che il periodo più asciutto dell’anno.

Nel pomeriggio di oggi sono stati rilevati già circa 4000 fulmini. Un valore considerevole per la Sardegna durante un pomeriggio di temporali di calore, ovvero quei temporali che si verificano quasi essenzialmente nelle zone interne.

Nella giornata di ieri, lunedì un improvviso temporale si è abbattuto anche su Cagliari, dove ha procurato danni alle persone che sono state colpite da un fulmine. Tanto che sono state ricoverate in ospedale in condizioni abbastanza delicate.

I temporali estivi sono sovente forieri di fulmini, perciò è opportuno prendere le dovute precauzioni per evitare conseguenze. Ad esempio, se vi trovate in auto è opportuno chiudere i finestrini dell’autoveicolo. In casa allontanatevi dai caminetti, dall’uscio di casa se è aperto, così anche dalle finestre spalancate per far circolare l’aria.

Se vi trovate all’interno delle vostre abitazioni dovreste essere al sicuro.

I fulmini possono penetrare all’interno delle abitazioni attraverso l’impianto telefonico ed elettrico. Perciò durante un forte temporale è suggerito evitare di utilizzare la cornetta del telefono, staccare l’antenna della tv ed eventualmente le apparecchiature di valore dalla rete elettrica.

Un’altra raccomandazione, gli smartphone possono attirare i fulmini, ne sa qualcosa una signora della Scozia, che mentre riprendeva un improvviso temporale è stata colpita da un fulmine. Per fortuna la custodia in gomma dello smartphone ha impedito che la scarica elettrica le procurasse danni, ma lo spavento è stato notevole.

Previous Meteo avverso con temporali in Sardegna: segnalati nubifragi, allagamenti, grandine
Next Sardegna, meteo estremamente avverso: numerosi nubifragi, grandine allagamenti, fulmini

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Curiosità

Scie chimiche in cielo? No semplici cirri dovuti a …

Questa mattina i cieli della Sardegna potrebbero offrire spunti a chi è sostenitore delle teorie di “manipolazione climatica” o “guerra meteorologica” e far gridare alle cosiddette “scie chimiche”. Qualche giorno

Cronaca

Super minima a Villanova Strisaili

Come da attese, l’ingresso di masse d’aria fredda, pilotate nel Mediterraneo dall’evoluzione verso lo Ionio della perturbazione, ha determinato un importante calo delle temperature minime notturne. Tantissime località isolane si

News

Maltempo in Sardegna: registrati oltre 215 mm in 48h

Il ciclone, che ieri per alcuni istanti ha assunto caratteristiche tropicali, ha abbandonato l’isola dove nelle ultime 48 ore si sono abbattuti intensi fenomeni temporaleschi con conseguenti esondazioni di torrenti, diffuso