Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Famiglia di grossi temporali nel Centro Sardegna, nubifragi

Nel pomeriggio, anche il centro della Sardegna è stata oggetto di forti temporali, tuttavia a carattere locale. La foto meteosat mostra la nube temporalesca di un forte temporale ormai in dissolvimento, nella zona di Macomer, Cuglieri, Ghilarza, che ha causato ingenti rovesci e molti fulmini in prossimità del Monte Ferru. Al momento non abbiamo notizie di grandine, ma le caratteristiche del temporale sono compatibili con locali cadute di grandine, avendo il top nube raggiunto oltre i 12 chilometri di altezza.

La foto satellitare mostra un banco nuvoloso a largo di Bosa, qui sono ancora in atto scariche elettriche ed un temporale termo-convettivo in attenuazione sul mare. Segnale, questo, della forte instabilità atmosferica di questo periodo.

Infine, in questi istanti si va formando nell’alto oristanese un’altra area temporalesca, questa foto mostra una macchia nuvolosa molto brillante, segno di vivacità delle correnti, e quindi di crescita del cumulonembo.

Previous Cumulonembi esplosivi nel Nord Sardegna, temporali con grandine
Next Condizioni meteo avverse a carattere locale per oggi in Sardegna

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Cronaca

Incredibile Sardegna: 4°C ad agosto!

Nel corso della notte scorsa, come ampiamente previsto, le temperature minime hanno subito ulteriori flessioni grazie ad un generale indebolimento della ventilazione di maestrale che ha permesso all’aria fredda, più

Dal Mondo

Disastro ambientale in Brasile, il VIDEO che nessuno fa vedere

Il disastro ambientale provocato dal crollo di due dighe presso una miniera di ferro nel sud est del Brasile, ha lasciato senza’acqua potabile 250000 persone e inquinato i fiumi a valle

Cronaca

Risveglio d’autunno nei centri montani

Continuano a mantenersi basse le temperature notturne nelle vallate e centri montani dell’isola sia perchè, dopo il break di Ferragosto, non è intervenuto alcun richiamo caldo umido sub tropicale a