Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Arriva l’Alta Pressione

Anche se permangono infiltrazioni d’aria fresca, con temperature che stentano a salire con decisione, siamo in presenza di una propaggine d’alta pressione. Alta Pressione che è collocata a ovest della nostra regione ma che si appresta a prendere il sopravvento, lo farà nel weekend allorquando avremo un netto consolidamento della struttura anticiclonica.

Non solo, inizierà gradualmente ad affluire aria calda dal nord Africa e le temperature sì che inizieranno a salire. Una risalita che decreterà l’inizio della prima, vera ondata di caldo della stagione. L’ondata di caldo caratterizzerà i primi giorni di luglio, potrebbe segnare tutta la prima settimana del prossimo mese con temperature che si orienteranno decisamente al di sopra delle medie stagionali.

Quanto sarà intensa? Tenete conto che avremo sbalzi termici di oltre 10°C – rispetto ai valori attuali – e localmente potremmo registrare i primi picchi di 38-40°C. Inizialmente sarà caldo secco, poi potrebbe diventare afoso per la crescente umidità nei bassi strati. Diciamo che l’Estate mostrerà i muscoli per la prima volta, ma c’è ancora molta incertezza circa l’effettiva durata.

Previous Meteo che migliora, ma fa fresco
Next Si prospetta un bel weekend d'Estate

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Previsioni

Altre piogge: meteo weekend ancora instabile, freddo in lieve attenuazione

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 17 MARZO 2016 Sarà davvero lenta a rimarginarsi la ferita ciclonica che da giorni imperversa sul Mediterraneo e con effetti assai evidenti anche

Breve termine

Peggiora forte nelle prossime ore, poi altre perturbazioni

Osservando i modelli e le varie mappe di previsione, non possiamo far altro che sostenere quanto si va scrivendo da giorni: l’autunno ha scelto di far sul serio. Ad onor

Breve termine

Gennaio terminerà con l’Anticiclone. Possibilità di freddo nel weekend

Sta per terminare un mese, quello di gennaio, che d’invernale non ha offerto nulla. Lo ricorderemo per le diverse tempeste di vento, non certo per le piogge tanto meno per