Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Atteso un netto miglioramento e rialzo delle temperature

Le condizioni meteo attuali sono incerte, instabili, figlie del peggioramento transitato stanotte. Peggioramento di stampo invernale, sostenuto da freddi venti di Maestrale e da nevicate a quote collinari. Ma come scritto a suo tempo, si sarebbe trattato di un passaggio piuttosto rapido e fin da stasera avremo un sensibile miglioramento. Miglioramento che si consoliderà nella seconda parte della settimana e che dovrebbe accompagnarci almeno sino a sabato.

A determinare ciò sarà l’Alta Pressione, che per qualche giorno porterà aria primaverile. Difatti ci aspettiamo un sostanzioso aumento delle temperature, tant’è che rispetto ai valori odierni potrebbero esserci incrementi di circa 8-10°C (le massime, mentre le minime risentiranno del fenomeno delle inversioni termiche). I cieli saranno sereni o poco nuvolosi, salvo qualche banco di nebbia o nubi basse al primo mattino tra aree vallive e grandi piane dell’Isola.

Sabato però potrebbero affacciarsi le prime nubi a partire dai settori occidentali, nubi innescate da un vortice di Bassa Pressione in approfondimento tra il nord Africa e la Penisola Iberica. Questa circolazione ciclonica potrebbe incentivare, domenica, un nuovo peggioramento. Ma va detto che lo sviluppo, l’entità e la traiettoria di questo vortice è ancora incerta, pertanto difficile dirvi fin da oggi che accadrà a livello di entità e distribuzione di eventuali precipitazioni. Così come dobbiamo dirvi che la primavera è ancora lontanissima, perché l’ultima parte di febbraio potrebbe risultare molto fredda. Ma su questo argomento torneremo più avanti con appositi approfondimenti.

Previous Irrompe l'aria polare, neve a quote basse
Next Meteo che migliora, temperature in aumento

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Graduale peggioramento, tornerà l’inverno

Ultimamente abbiamo avuto condizioni meteo climatiche davvero poco consone all’inverno. Dopo la tempesta di vento è subentrato lo Scirocco, Scirocco che ha tratto vantaggio dall’affondo ciclonico in atto sulla Penisola

Breve termine

Clou dell’ondata di caldo a inizio settimana: picchi sino a 40°C

L’Anticiclone nord africano, l’indiscusso protagonista dell’estate 2017, è nuovamente sulla nostra regione. Al momento non abbiamo quei picchi di calura eccezionali d’inizio mese, non li avremo, ma nei prossimi giorni

Breve termine

Altre piogge: meteo weekend ancora instabile, freddo in lieve attenuazione

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 17 MARZO 2016 Sarà davvero lenta a rimarginarsi la ferita ciclonica che da giorni imperversa sul Mediterraneo e con effetti assai evidenti anche