Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Imminente peggioramento, con neve a quote collinari

Aria fredda di estrazione artica sta già affluendo sulla nostra regione, determinando un abbassamento delle temperature. Freddo che come detto giorni or sono determinerà un rapido, repentino peggioramento. Diciamo che inizialmente avremo un incremento dell’instabilità che fin dal pomeriggio andrà ad interessare i settori centro settentrionali della Sardegna e in particolare le zone interne, laddove non mancherà occasione per deboli nevicate oltre i 500-600 metri di quota.

Poi, nella notte di martedì su mercoledì subentrerà un più consistente peggioramento con incremento del vento di Maestrale. Le precipitazioni entreranno da ovest e attraverseranno l’intera regione, con piogge a carattere di rovescio e possibili nevicate oltre i 500-600 metri. Situazione in graduale miglioramento domattina, eccezion fatta per le zone interne centro settentrionali – in particolare le aree rivolte verso il Tirreno – dove insisteranno un po’ di precipitazioni sparse che potranno assumere carattere nevoso oltre i 600 metri.

Seguirà un più consistente miglioramento che dovrebbe accompagnarci al sabato, momento in cui potrebbe subentrare un nuovo cambiamento. I modelli matematici di previsione suggeriscono, per domenica, un’altra perturbazione che potrebbe arrecare precipitazioni di una certa importanza. Dinamica, quest’ultima, tutta da definire ed eventualmente da confermare nei prossimi giorni.

Previous Imminente peggioramento, possibili nevicate oltre 500 metri
Next Irrompe l'aria polare, neve a quote basse

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Il maltempo non è ancora terminato

In queste prime ore del mattino stiamo registrando un peggioramento sui settori sudoccidentali della Sardegna. La causa è sempre la medesima: il grosso Vortice di Bassa Pressione a ovest dell’Isola.

Previsioni

Peggioramento in atto: piogge più intense dal pomeriggio

Le condizioni meteo, lo abbiamo evidenziato stamattina, stanno nuovamente peggiorando. La causa è ascrivibile a una perturbazione proveniente dal nord Europa e che scaraventerà aria relativamente fredda sul Mare di

Breve termine

Lunedì raffiche di ponente e super caldo su Cagliari e ad est

L’inizio della prossima settimana farà registrare un primo ed importante picco di calore: la bassa pressione responsabile dell’ondata di maltempo che interesserà domani il nord Italia evolverà lunedì verso levante