Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Crollo delle temperature, tornerà un po’ di freddo

Dopo il caldo anomalo degli ultimi giorni, dopo il Maestrale che ha segnato le giornate di Pasqua e Pasquetta, le condizioni meteo climatiche stanno per registrare un nuovo importante cambiamento. L’Europa è preda di una circolazione d’aria molto fredda di origine artica, freddo che si orienterà lungo i meridiani sfruttando un’impennata dell’Alta delle Azzorre la cui collocazione resta più o meno invariata (se non fosse che ora, appunto, si è estesa sul Regno Unito). Che significa? Che lo scenario barico si orienterà su frequenze prettamente invernali.

A partire da domani, sino a venerdì, i venti si orienteranno da Grecale (nordest) facendo scendere ulteriormente le temperature. Si passera da valori superiori alle medie stagionali, a valori di segno opposto. Diminuzioni che localmente potrebbero superare 10°C – soprattutto lungo la fascia orientale, ovvero la più esposta a questo tipo di circolazione – e possiamo tranquillamente parlare di freddo tardivo. Freddo che si sentirà in montagna e nelle zone interne, laddove tra l’altro si rivedranno anche un po’ di nubi sparse. La probabilità di fenomeni è bassa, tuttavia non escludiamo qualche sporadica precipitazione in Gallura, Baronia, nuorese e massiccio del Gennargentu. Gennargentu dove si rivedrà qualche fiocco di neve, probabilmente sopra i 1200-1400 metri. 

Torna un po' di freddo invernale.

Torna un po’ di freddo invernale.

Previous Pasqua e Pasquetta: le ultime meteo. Sole ma un po' di vento
Next Arriva aria fredda da est e giovedì avremo un po' d'instabilità

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Prossima settimana con l’Alta Pressione

Le condizioni meteo stanno migliorando. Dopo una domenica caratterizzata, come detto a suo tempo, dal Maestrale interverrà definitivamente l’Alta Pressione. Un’Alta Pressione che ci porterà stabilità atmosferica e stabilità atmosferica

Breve termine

Temporali: giovedì l’ultima chance di giugno

Osservando le proiezioni dei modelli d’inizio settimana, quella di oggi era indicata come la giornata a maggior rischio temporali pomeridiani. E invece, dati alla mano, a parte i blandi rovesci transitati

Breve termine

Domenica schiarisce, meteo migliore a inizio settimana

Novembre, lo si è scritto più volte, ha riportato piogge di una certa importanza in molte aree della Sardegna. Non è ancora sufficiente per ripristinare il normale profilo pluviometrico stagionale,