Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Meteo weekend: evoluzione prossime ore e per domenica

La depressione presente sulla Spagna continua a inviare aria umida dai quadranti meridionali. Negli ultimi giorni abbiamo avuto locali annuvolamenti, ma nulla di così importante da far gridare al cambiamento. Anche le temperature si sono mantenute su valori elevati. La sola variazione importante è venuta dallo Scirocco, tornato a spirare sulla Sardegna orientale. Ma gli effetti del Vortice Iberico si renderanno manifesti oggi, con nubi meglio organizzate che potranno dar luogo a delle piogge. Si partirà dai settori sudoccidentali, si proseguirà verso nordovest con interessamento di un po’ tutta l’Isola. Ma i fenomeni più intensi dovrebbero focalizzarsi tra Logudoro, Baronia, Gallura, più occasionalmente nelle zone interne. Questo perché si andranno a scontrare le correnti umide sudorientali con quelle più secche mosse dal Vortice Depressionario.

Ma il miglioramento sarà rapido, tant’è che già domenica osserveremo ampie prevalenti schiarite. Proiettandoci alla prossima settimana, possiamo dirvi che dovrebbe esserci un rinforzo dell’Alta Pressione e quindi un ritorno del bel tempo. Dovremo monitorare l’aria fresca proveniente da est, che oltre a far calare le temperature potrebbe enfatizzare nubi sui settori est ma che difficilmente produrranno nuovi fenomeni.

Il meteo weekend.

Il meteo weekend.

Previous Confermate le piogge di sabato, mentre domenica migliora
Next Bel tempo e un po' di caldo, ma per aprile interessanti novità

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Sabato rovente Scirocco, da domenica Maestrale

Le condizioni meteo sono nuovamente migliorate, con decisione. E’ merito dell’Alta Pressione, che sta tornando a imporsi sulla scena mediterranea. Alta Pressione di origine africana, che quindi porterà tanto caldo.

Breve termine

Fronte freddo domani sera: in arrivo rovesci e temporali

La giornata di domani, in particolar modo dal pomeriggio/sera, vedrà l’ingresso di una nuova perturbazione sul Mediterraneo. Il motore depressionario sarà sempre lo stesso, più volte analizzato in questa prima

Breve termine

Domenica possibili forti temporali a sud

Il flusso di correnti orientali, richiamate sul Mediterraneo dalla particolare disposizione dell’Alta pressione delle Azzorre che si ritrova spanciata su isole britanniche, Europa centrale e penisola scandinava (aree di certo