Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Lunedì mattina vento di tempesta

Monitoreremo la situazione con estrema attenzione in quanto le raffiche di vento al suolo attese nelle prime ore della giornata di lunedì 06 febbraio potrebbero causare danni e disagi. Sappiamo che aria fredda nord atlantica si getterà nel Mediterraneo, alimentando un profondo Vortice di Bassa Pressione in sviluppo sul Tirreno. Dall’esatta collocazione del Vortice dipenderà la distribuzione del vento e in tal senso vi facciamo un esempio: ieri venivano date raffiche tempestose un po’ ovunque – in particolare nelle aree orientali – mentre oggi vengono viste soprattutto a ovest e nel sud dell’Isola. Nella mappa è possibile evincere punte superiori a 120 km/h tra il Sarrabus e l’Ogliastra, mentre su gran parte della Sardegna si avrebbero raffiche tra 60 e 90 km/h (eccezion fatta per le aree più a nord della provincia di Sassari e della Gallura).

Le raffiche di vento al suolo nelle prime ore del mattino di lunedì 06 febbraio.

Le raffiche di vento al suolo nelle prime ore del mattino di lunedì 06 febbraio.

Previous Severo peggioramento meteo nel weekend. Lunedì venti di tempesta
Next Tempesta su ovest Europa: ci si prepara al maltempo

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Sotto la lente

Freddo e neve nel weekend: poi cosa succederà?

Le manovre in via di realizzazione furono individuate circa 2 settimane fa. All’epoca, analizzando indici climatici d’imprescindibile importanza, vi dicemmo che il freddo – artico – sarebbe arrivato a metà

Sotto la lente

Meteo mercoledì: anche domani tanta pioggia

La variabilità di oggi, che ha già espresso un po’ d’instabilità soprattutto nella prima parte della giornata, è l’antipasto del vivace peggioramento che entrerà in scena domani. A dir la

Sotto la lente

Venerdì caldo “africano”: quanto saliranno le temperature?

Già oggi, lo abbiam detto nel Buongiorno Sardegna, avremo un rialzo delle temperature massime sui settori di ponente e localmente raggiungeremo picchi di 35°C. Non si può far altro che