Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Fine gennaio da primavera, quando pioverà? Previsioni meteo settimana

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 1° FEBBRAIO 2016
In Sardegna è tornato un contesto meteo del tutto simile a dicembre, quando l’anticiclone aveva dominato causando una situazione d’eccezionale anomalia. Sono attese poche novità nel corso di questa settimana: nessuna perturbazione sarà in grado di scardinare il fortino anticiclonico, sebbene potremo avere qualche disturbo.

Sentiremo un po’ di tepore primaverile, particolarmente accentuato in montagna, dove l’anomalia si sentirà maggiormente. Di solito questo è il periodo più freddo e nevoso dell’anno e invece quest’anno l’inverno non vuol proprio mostrarsi, se si esclude la recente parentesi dove per la prima volta si è percepito clima freddo invernale.

Non s’intravedono perturbazioni in grado di portare le piogge di cui la Sardegna avrebbe necessità per alleviare la siccità ormai già allarmante in alcune zone. In avvio di febbraio l’anticiclone sarà meno tenace, ma è ancora presto per capire se vi potrà essere una svolta meteo capace d’imprimere un vero e proprio cambio di circolazione.

COSA ATTENDERCI NELLE NOSTRE ZONE
Martedì 26 condizioni generalmente soleggiate per il consolidamento dell’alta pressione. Attese frequenti nebbie su pianure e vallate nelle ore più fredde, in dissolvimento nelle prime ore del mattino. I venti risulteranno deboli variabili o localmente meridionali. Le temperature si assesteranno su valori molto miti, ben sopra la media stagionale, ed in ulteriore generale rialzo soprattutto sulle alture. Attesi picchi prossimi ai 20 gradi sul Campidano.

Mercoledì 27 bel tempo, con cieli sereni o poco nuvolosi. L’insistenza dell’alta pressione favorirà ancora molte nebbie notturne e mattutine, in successivo dissolvimento per effetto della radiazione solare. Temperature invariate, salvo locali ulteriori rialzi. I venti soffieranno deboli in prevalenza meridionali.

meteo settimana

Giovedì 28 ennesima giornata soleggiata, ma con possibile aumento delle nubi in serata sui settori occidentali e settentrionali. Da segnalare ancora le nebbie anche fitte su vallate e pianure. Le temperature si confermeranno molto miti, specie i valori diurni, con punte fino a 20 gradi.

Venerdì 29 atteso un lieve cambiamento meteo, transiteranno più nubi a tratti compatte alternate a sprazzi di sereno. Non escluso qualche piovasco serale sui settori nord/occidentali. Ancora foschie e nebbie. Temperature in lieve calo nei valori massimi. Venti in rotazione dai quadranti occidentali.

Tendenza meteo weekend: lieve variabilità, ma ancora scenari dominati dall’alta pressione. Non si avrà comunque alcuna precipitazione di rilievo, salvo deboli isolati piovaschi più probabili sulle zone settentrionali. Clima mite.

PREVISIONI METEO LUNGO TERMINE, IN BREVE
Il dominio dell’anticiclone potrebbe mantenersi anche durante i primi giorni di febbraio. Scenari invernali possibili solo in seguito, ma continueranno a mancare anche le perturbazioni e pertanto non sono attese piogge significative in Sardegna nemmeno per la prima decade del prossimo mese.

Previous Meteo febbraio: le proiezioni del modello americano mettono i brividi!
Next Si prospetta un pomeriggio primaverile: superati 17°C

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Qualche debole pioggia a est, poi ancora mite Anticiclone

Di certo non ricorderemo gennaio per le condizioni meteo invernali, tutt’altro. D’invernale c’è stato ben poco, per non dire nulla. E’ mancato il freddo, è mancata la neve, è mancata

Breve termine

Meteo weekend, così così. Rischio temporali, anche a inizio settimana

Mentre nel resto d’Italia è in atto un sensibile miglioramento meteo, ascrivibile all’espansione di un’appendice orientale del robustissimo Anticiclone euro-oceanico, tra Sardegna e Sicilia permane una discreta circolazione instabile che

Breve termine

Rischio rovesci temporali tra oggi e venerdì

Sulla Sardegna è presente un promontorio di alta pressione che determina condizioni meteo estiva con caldo umido. Nelle ultime ore però è subentrato qualche sbuffo di aria leggermente più instabile dai