Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Nessuna pioggia nei prossimi 5-7 giorni

Tralasciando la giornata di oggi, che comunque non proporrà chissà che se non deboli piogge e frequenti piovaschi su settori di ponente, ci proiettiamo alla prossima settimana consci del fatto che per lenire la pesantissima siccità occorrerebbe un cambio di marcia stagionale sostanziale e definitivo. Ma purtroppo le cattive notizie non vengono mai da sole. Come avrete appreso dai primi approfondimenti del mattino, stiamo per assistere al ritorno dell’Alta Pressione. Alta Pressione che abbiamo definito “mangia inverno” perché finora non abbiamo visto niente di buono se non sole, clima mite, inquinamento e assenza di piogge.

Un quadro, quello appena descritto, che ci accompagnerà anche nei prossimi giorni. Probabilmente per circa una settimana, se non persino di più. Come si evince dalla rappresentazione grafica su base dati NCEP-GFS, le piogge rimarranno relegate a ridosso del Regno Unito. Fa impressione, davvero, osservare un’assenza pressoché totale di fenomeni su gran parte del Continente. Questo ci suggerisce una massiccia presenza anticiclonica e una possanza del Vortice Polare indiscutibile. Il gelo, ma anche solo il freddo, rimarrà confinato sul Circolo Polare Artico e il nostro inverno continuerà a latitare.

Nessuna ombra di piogge per i prossimi 5-7 giorni.

Nessuna ombra di piogge per i prossimi 5-7 giorni.

Previous Super Anticiclone per oltre una settimana: inverno inesistente
Next Ritorna anticiclone, piogge resteranno lontane fino a fine gennaio

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Cronaca

Caldo opprimente: Oristano supera i 37°C!

La veloce onda sub tropicale, in ingresso in queste ore sulla nostra isola accompagnata dalle prime raffiche di scirocco, sta letteralmente facendo schizzare verso l’alto i termometri sulla Sardegna occidentale

Curiosità

Alluvioni in Italia: oltre 5000 morti in 55 anni

Dal 1960 le località colpite da alluvioni e frane sono state 4419 distribuite sui territori di 2458 Comuni. I morti sono stati 5553, i feriti gravi 3912. Negli ultimi dieci

News

Tsunami di nuvole in Florida: come si è forma? – FOTO

Il termine tsunami evoca solitamente scenari apocalittici e di devastazione, ma per gli abitanti di Panama City, sulla costa della Florida, questa parola può anche indicare uno spettacolare fenomeno atmosferico