Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Freddo? Si, ma gennaio rimane caldo

No, non è un paradosso. Dobbiamo necessariamente considerare l’andamento climatico delle prime due settimane del mese, che come ben sappiamo furono caratterizzate da un blocco anticiclonico responsabile dell’afflusso d’aria assai mite dal nord Africa. Il calo termico degli ultimi giorni, seppur marcato, non è servito a ripianare le possenti anomalie termiche del periodo precedente. La mappa americana NCEP CFSv2, che tiene conto della media termica trentennale 1981-2010, parla chiaro:

Le anomalie termiche in Europa dal giorno 01 al 19 gennaio 2016.

Le anomalie termiche in Europa dal giorno 01 al 19 gennaio 2016.

E’ evidente la netta contrapposizione tra l’Europa dell’ovest e il resto del continente. Su Francia, Penisola Iberica, Italia, Balcani e Grecia – oltre ai settori occidentali della Germania – le temperature hanno stazionato ostinatamente al di sopra della media. Parliamo di 2-3, anche 4°C in più. Per quanto riguarda l’Italia, dobbiamo sottolineare l’anomalia diffusa eccezion fatta le aree alpine e la bassa Val Padana occidentale.

La Sardegna è risultata la regione più “calda”, se preferite più mite, con punte di 2-3°C oltre la media trentennale di riferimento. Il clima mite si è fatto sentire maggiormente a ovest. Insomma, affinché gennaio possa concludersi all’insegna della normalità termica v’è necessità di altre irruzioni fredde degne di questo nome.

Previous Meteo ancora instabile. Anticiclone in vista dal weekend, quanto durerà?
Next Il maltempo a nord entra nel vivo: forti piogge

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Clima

Il 2014 è stato terribile: ecco tutti i dati del caldo record

Il rapporto, compilato dal NOAA e supportato da 413 studiosi provenienti da 58 paesi di tutto il mondo, fornisce un aggiornamento dettagliato su indicatori climatici globali, eventi meteorologici importanti e altri set di dati

Clima

Il clima nei paesi sardi: MURAVERA

Muravera è il più importante centro del Sarrabus, sub regione localizzata nel sud est dell’isola, e sorge sulla valle fluviale del Rio Picocca, in passato protagonista di disastrose alluvioni, a ridosso di

Clima

Anomalie termiche da inizio ottobre a oggi: ci sono sorprese

Se la prime due settimane d’ottobre confermarono anomalie termiche positive perduranti (settembre 2015, ad esempio, a livello planetario è stato il mese di settembre più caldo di sempre), la terza ha provato