Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Freddo artico e neve, quanto dureranno? Le ultime novità meteo

EVOLUZIONE METEO 19-27 GENNAIO 2016
L’inverno piomberà all’improvviso sulla Sardegna nel prossimo week-end, con brusco abbassamento delle temperature e nevicate che potranno spingersi fino a quote localmente basse, imbiancando anche le località collinari (leggi qui tutti i dettagli). Il freddo, quello che non abbiamo ancora avuto da inizio stagione, sarà quindi pungente con un tracollo termico che risulterà davvero imponente rispetto alla fase attuale.

La domanda che si pongono tutti è la seguente: il freddo durerà a lungo o sarà solo un episodio? Riteniamo probabile che il clima possa mantenersi decisamente invernale anche per buona parte della prossima settimana, seppure avremo probabili scenari di bel tempo. Le temperature minime, a conferma della persistenza del freddo, potrebbero risultare rigide e con gelate anche in pianura, favorite da cielo sereno e ventilazione debole.

NEL DETTAGLIO
Ormai assodato che il raffreddamento giungerà nel week-end con anche le nevicate fino a bassa quota, la previsione meteo per l’inizio della prossima settimana appare incerta. Alcune elaborazioni indicano la possibilità di un peggioramento per il 18/19 Gennaio, con possibile neve sino in collina, ma sono necessarie conferme.

La successiva evoluzione potrebbe vedere l’anticiclone affermarsi in modo più convincente. Le temperature subirebbero un rialzo, ma non così marcato. Continuerebbe a far freddo soprattutto la notte. Dopo settimane di tepore fuori stagione, il clima invernale potrebbe predominare per la seconda parte di gennaio.

Situazione dopo 20 Gennaio

ULTERIORI TENDENZE
L’inverno sta per fare il suo dovere, ma si avrebbero poi ben poche precipitazioni. se dovessero essere conferme le tendenze di un periodo anticiclonico per fine mese. L’auspicio è che giungano anche abbondanti le piogge, proseguendo quella svolta meteo che abbiamo osservato in quest’inizio d’autunno, con un po’ d’acqua dal cielo che ha alleviato la sete delle campagne.

Previous Piogge, neve sul Gennargentu: prossime ore peggioramento meteo
Next Freddo e neve nel weekend: poi cosa succederà?

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Indici climatici

Confermato il “non inverno” fino a gennaio

Richiamando l’editoriale di novembre “prima metà d’inverno mite e asciutta?“, confermatosi con assoluta precisione giorno per giorno a discapito delle tante sparate votate al gelo e alla neve per Natale,

Previsioni

Mercoledì massima intensità dei temporali

Nella giornata di domani i contrasti termici tra le masse d’aria fresca e secca in quota ed il catino caldo umido stagnante al suolo raggiungeranno la loro massima intensità esacerbando

Lungo termine

Prospettive di maltempo forte e duraturo

Proseguiamo le nostre analisi a lungo termine analizzando, nel dettaglio e semplicemente, le dinamiche mostrateci da alcuni dei più autorevoli modelli di previsione. Tra questi, i più consultati sono senz’altro