Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Ieri, venerdì 08 gennaio, raggiunti 24°C! E’ caldo record

Perdonate l’insistenza, ma non si può rimanere impassibili difronte agli incredibili valori termici registrati ieri. Ovviamente stiamo parlando delle massime e a tal proposito scrivemmo anche un articolo coi dati più significativi. Dati che evidenziarono punte di oltre 20°C in varie località della Sardegna, in particolare lungo la fascia orientale a causa dei cosiddetti venti “favonici”.

A chi crede si stia enfatizzando il tutto, vi diamo un dato su tutti: i 24°C di Capo Bellavista (nei pressi di Arbatax). Al di là che anche ai meno avvezzi in materia possa risultare una temperatura eccessiva, possiamo dirvi che si tratta di caldo record. Nello specifico trattasi di record mensile: il precedente risaliva al mese di gennaio del 1962, quando la stessa stazione (tra l’altro si tratta di rilevazione ufficiale dell’Aeronautica Militare) raggiunse 23°C.

Le rocce rosse di Arbatax. Ieri nelle vicinanze la stazione di Capo Bellavista ha registrato una massima record di 24°C.

Le rocce rosse di Arbatax. Ieri nelle vicinanze la stazione di Capo Bellavista ha registrato una massima record di 24°C. Fonte webcam www.skylinewebcams.com

Previous Inverno? No, primavera: anche oggi previsti oltre 20°C!
Next Viavai di perturbazioni, meteo variabile e ventoso. Clima caldo, poi freddo

About author

Potrebbe piacerti anche questo

News

Temperature massime odierne: 37°C nell’Oristanese

Come da attese, stiamo raggiungendo l’apice dell’ultima ondata di caldo estiva con temperature massime che, specialmente sulle zone interne occidentali e settentrionali, risultano diffusamente superiori a 34°C. Nell’Oristanese, valle del

News

Termometri fino a 38°C: dove fa più caldo?

Come da attese il caldo ha ripreso a picchiare duro, sicuramente con minor intensità rispetto alla fiammata sahariana della seconda parte della scorsa settimana, e nelle zone interne del Sulcis

Cronaca

Carbonia la più calda: superati i 38°C!

Come da attese il pomeriggio odierno è stato, ed è tuttora, particolarmente arroventato sui settori occidentali e settentrionali isolani dove si sono replicati gli elevatissimi valori raggiunti circa 24 ore