Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

E’ un pomeriggio di primavera: raggiunti 22°C!

Oggi, inevitabilmente, l’attenzione è tutta rivolta alle condizioni climatiche che stanno coinvolgendo la Sardegna. Sapevamo che le temperature avrebbero continuato ad aumentare, così come sapevamo – basandoci sulle proiezioni del nostro modello matematico ad alta risoluzione – che le massime avrebbero superato 20°C.

In effetti le varie segnalazioni provenienti da varie parti dell’isola ci danno ragione: la stagione più calda è quella di Capo Bellavista, con ben 22°C! A seguire tutta una serie di località che superano quota 21°C: Capo San Lorenzo, Barisardo, Olbia, Porto Torres, Orosei. Stiamo parlando di temperature tipicamente primaverili, riscontrabili facilmente nei mesi di marzo e aprile. Insomma, il trend degli ultimi mesi sembra non voglia cambiare.

Una splendida panoramica su Costa Corallina, con alle spalle i torrioni calcarei dell'isola di Tavolara. Fonte ornero.it/

Una splendida panoramica su Costa Corallina, con alle spalle i torrioni calcarei dell’isola di Tavolara. Fonte ornero.it/

Previous Week-end mite, qualche pioggia ad ovest. Più freddo da martedì, neve sui monti
Next Freddo: temperature in calo tra martedì e mercoledì prossimi

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Cronaca

Pomeriggio bollente: raggiunti i 39°C!

In queste prime ore pomeridiane la Sardegna è divisa in due: mentre sui settori occidentali e settentrionali il caldo è torrido, ossia secco, sul Cagliaritano e ad est le temperature

Cronaca

In atto forti rovesci di pioggia su Sassari e nel Sulcis Iglesiente

Il passaggio del Vortice Ciclonico ha causato un corposo peggioramento e un deciso raffreddamento. Attualmente osserviamo condizioni di spiccata variabilità: non mancano le prime, abbondanti schiarite ma persistono localmente nubi

Cronaca

In atto forti piogge

L’ultima scansione del radar conferma le tempistiche inerenti il peggioramento, ormai nel vivo. Come si evince dall’immagine sono in atto precipitazioni diffuse, localmente a carattere di forte rovescio (nelle aree