Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Da stanotte escursioni termiche più forti

L’alta pressione va rinforzandosi ulteriormente e nei prossimi giorni, week end compreso, i massimi pressori saranno localizzati proprio in prossimità del Mediterraneo centrale. Tuttavia, come abbiamo più volte ricordato, risentiremo, specialmente nei valori termici notturni, di deboli infiltrazioni di aria fresca provenienti dai Balcani dove è diretto un nucleo di aria fredda continentale. Per tale motivo, a partire dalla prossima notte, la nostra isola sarà esposta ad escursioni termiche decisamente più intense. Nell’elaborazione grafica abbiamo riportato l’evoluzione termica attesa per la giornata di sabato, indicativa dei prossimi giorni, nella quale i valori minimi scenderanno abbondantemente sotto zero nelle vallate della Barbagia, Ogliastra, Goceano, Marghine, Meilogu e Monte Acuto. Temperature minime più alte ma prossime allo zero (2°C/4°C) anche nelle pianure e zone interne del resto dell’isola con picchi più miti esclusivamente lungo i tratti costieri (7°C/9°C). Cagliari, stando alle ultime elaborazioni modellistiche ad alta risoluzione potrebbe raggiungere nei prossimi giorni valori minimi attorno a 4°C/5°C. Di contro nelle ore più calde del giorno e specialmente lungo il Campidano, Oristanese, Sulcis Iglesiente, Gallura, Baronia, Ogliastra e Sarrabus potranno raggiungersi picchi fino a 17°C/18°C.

Untitled 1

Previous Brutte notizie! Perturbazione debole e poi di nuovo Anticiclone
Next Freddo, è inverno al mattino. Ma poi sole e mite

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Lungo termine

I dubbi sulla svolta di metà mese

Il dominio anticiclonico si interromperà davvero? Stiamo valutando tutte le ipotesi in campo e stiamo cercando di capire se un’eventuale sblocco circolatorio potrebbe effettivamente porre fine all’Estate di San Martino. Partiamo

Previsioni

Ulteriori conferme sul raffreddamento di fine mese

Riprendendo il discorso previsionale di ieri in cui si palesava un’uscita dal tunnel sub tropicale a fine mese oggi arrivano ulteriori e confortanti conferme a riguardo: a partire dal 26 luglio

Breve termine

Picchi di 40°C: clou dell’ondata di caldo. Poi calo temperature

L’Anticiclone africano continua a interessare gran parte del Mediterraneo, apportando condizioni meteo climatiche dalle tonalità fortemente estive. La Sardegna non è immune ed anzi, la nostra regione risulta una delle