Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

A caccia di freddo: il gelido dicembre 1980

Penserete: è uno scherzo? Non si tratta di una configurazione sinottica simile a quella che stiamo vivendo? Effettivamente lo è, ma nella meteorologia è importante la storia ed il percorso seguito dalle figure bariche nei giorni. Abbiamo deciso di analizzare i mesi di dicembre degli ultimi 35 anni alla ricerca non dell’ondata di freddo più intensa (tra tutte ricordiamo sicuramente quella di fine dicembre 1996 quando i fiocchi fecero la loro comparsa fugace persino su Cagliari) ma della temperature media più bassa registrata. Considerando che la temperatura media di dicembre su Cagliari si aggira attorno agli 11,5°C, per rintracciare il valore più basso in assoluto dobbiamo tornare a ritroso fino al 1980 e la carta in allegato si riferisce al momento più freddo del mese. In quell’occasione un robusto anticiclone europeo seguì immediatamente un’intensa avvezione di aria fredda continentale. La stabilità atmosferiche permise all’aria fredda appena affluita di depositarsi nei bassi strati e ristagnare al suolo per parecchi giorni. Per intenderci tra l’8 ed il 14 dicembre si registrarono sul capoluogo le seguenti temperature minime:

8 dicembre 2°C

9 dicembre -2°C

10 dicembre -3°C

11 dicembre -3°C

12 dicembre 0°C

13 dicembre 0°C

14 dicembre 2°C

A più riprese durante il mese le temperature scesero sotto i 5°C. Ricordiamo 4°C il 5, 15, 25 e 31, 2°C il 1, 3, 14, 19, 23, 24 e 1°C il 2 ed il 20. Le temperature massime non salirono mai oltre i 19°C (15 dicembre), attestandosi su una media di  13,2°C.

Untitled 2

Previous Che inversione termica, a Cagliari fa più caldo oltre i 2000 m che al suolo
Next Il meteo anticiclonico mostra qualche segno di debolezza

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Analisi Meteosat

Freddo in quota: 4°C al Bruncuspina

Si respira un’aria particolarmente frizzante in quota dove l’afflusso di aria fredda si fa sentire con maggiore incisione. In questi istanti, mentre su gran parte dell’isola le temperature sono inferiori ai

Analisi Meteosat

Crollo termico, a breve prima neve sul Bruncuspina

Come da attese, in concomitanza col transito del fronte freddo e delle precipitazioni, stanno letteralmente crollando le temperature. Molto interessante l’evoluzione in quota. La stazione amatoriale di Bruncuspina, appartenente alla

News

Grandine a Sorgono: 3 anni fa un evento peggiore a Seui

La grandinata di Sorgono, come abbiamo potuto ampiamente ammirare attraverso gli incredibili documenti video/foto che ci sono pervenuti, è eccezionale come evento per durata ed intensità tuttavia non è da