Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Domenica con maestrale, nubi, rovesci e temperature in calo

La Sardegna sta per entrare nelle spire di un vortice depressionario che nelle prossime ore si approfondirà fino a 984 hPa tra Toscana ed Emilia. Nelle prossime ore le condizioni meteo volgeranno al peggio con nubi in sensibile aumento a causa dell’arrivo, da nord ovest, di un esteso ed intenso fronte freddo che apporterà rovesci, temporali e le prime nevicate in montagna come spiegato in dettaglio nell’EDITORIALE e che sarò seguito dall’aria fredda artico marittima che si aprirà a ventaglio sul Mare Nostrum. Dopo il transito del fronte freddo, che impiegherà tutta la prossima serata ad attraversare l’isola da nord a sud, domani risentiremo del passaggio di qualche linea di instabilità post frontale sospinta da residue raffiche di maestrale che addosseranno sui versanti montuosi (specialmente del sassarese, Gallura, Goceano, Marghine, Planargia, Montiferro, Barbagia, Oristanese ed Iglesiente) esposti alla ventilazione occidentale nubi e precipitazioni (stau). Nevicate oltre i 1200 metri. Sulle aree di pianura non si escludono deboli piovaschi occasionali, specialmente ad ovest e Campidano mentre ad est, dalla Baronia in giù, la giornata sarà prevalentemente asciutta.

pcp24h_48

Le temperature massime subiranno un drastico calo rispetto ad oggi e oscilleranno diffusamente tra 11°C e 14°C con picchi fino a 15°C sulle coste meridionali del Sulcis, Cagliaritano e coste orientali ( sulle coste dell’Ogliastra e Sarrabus possibili localmente i 16°C). Valori inferiori a 10°C sui centri di alta collina/montagna.

t2m_36

Previous Maestrale sempre più forte, sul Bruncuspina si sfiorano i 90 km/h
Next E' un sabato di burrasca: guardate che vento!

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Sabato qualche pioggia, poi migliora. Alta Pressione per qualche giorno

Stiamo per archiviare l’azione destabilizzante della perturbazione nord africana – che come ben sappiamo ha causato temporali localmente violenti lungo le aree meridionali e orientali della Sardegna – e ci

Breve termine

Caldo intenso, picchi di 38°C e oltre sino a martedì. Novità a metà mese

Evoluzione meteo che sembra farsi interessante a metà luglio, allorquando l’Anticiclone africano potrebbe subire dei contraccolpi provocati dalla discesa di un’area depressionaria nord atlantica. Depressione che potrebbe penetrare nel Mediterraneo,

Breve termine

Freddo da venerdì sera, sabato e domenica nevicate in collina

Il temporaneo rialzo termico che avverrà tra oggi e la prima parte di venerdì non deve trarre in inganno: l’aria umida sudoccidentale, che tra l’altro porterà anche delle piogge specie