Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Domenica prima neve di stagione?

Fa strano sentirlo dire oggi, in una giornata soleggiata e abbondantemente sopra media dal punto di vista termico, eppure con l’arrivo del primo freddo di stagione, dettagliatamente analizzato al seguente LINK, potrebbe fare la sua prima comparsa anche la neve. Ovviamente tutto dipenderà dall’interazione delle masse d’aria artico marittime con le acque del Mediterraneo ancora diffusamente superiori ai 20°C e dalla conseguente disposizione dei minimi depressionari al suolo che controlleranno la distribuzione ed intensità delle precipitazioni ma va detto che, in base alle attuali e più aggiornate elaborazioni modellistiche, crescono le quotazioni per la formazione di una bassa pressione ligure in progressivo scivolamento verso il Tirreno, evoluzione questa che potrebbe favorire l’ingresso da ovest del cosiddetto “maestrale scuro”, ossia umido e foriero di rovesci, temporali e neve sopra i 1000m/1100m (si veda aree verdi nella cartina).

Ci ritorneremo nei prossimi giorni con ulteriori aggiornamenti, dettagli e conferme.

snow24h_168

Previous Dal week end temperature in picchiata, perderemo fino a 15°C!
Next Sardegna divisa tra sole e nubi basse

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Previsioni

Da domani via libera all’alta pressione: attesa una”bartlett high”

Messo in archivio il transito della linea di instabilità pomeridiana, classificata tecnicamente come “dry line” e responsabile di rovesci sparsi sulle zone interne settentrionali e cagliaritano con nubifragi ad Ozieri

Breve termine

Viavai di perturbazioni, meteo variabile e ventoso. Clima caldo, poi freddo

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 16 GENNAIO 2016 La coda di una perturbazione si appresta ad interessare la Sardegna, preceduta da un flusso d’aria calda che ha portato

Previsioni

Temperature marine resteranno alte, rischio nubifragi anche a dicembre

Il prolungato periodo anticiclonico che ci apprestiamo a vivere, sicuramente ben accetto dagli amanti del bel tempo, del sole e del mare, avrà cattive e preoccupanti ripercussioni sia sull’andamento termico