Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Autunno in Barbagia: il meteo su Nuoro e Tiana

La rassegna “Autunno in Barbagia” farà tappa, dal 13 al 15 novembre, nel Capoluogo barbaricino (Nuoro) e Tiana. Sul fronte meteorologico va detto che la Sardegna rientra da giorni all’interno di un regime anticiclonico ben strutturato a tutte le quote. L’afflusso d’aria mite sta regalando scampoli climatici degni della tarda estate, tuttavia il sole appare spesso oscurato (specie nelle ultime 48 ore) da un tappeto di nubi basse provenienti dal mare. Nubi che non apportano fenomeni, ma che presumibilmente insisteranno anche nel corso del fine settimana.

La previsione meteo parte da Nuoro (il programma completo della manifestazione può essere consultato a questo LINK). Sabato sarà una giornata tutto sommato discreta, con nubi più frequenti nella prima parte della giornata ma che insisteranno a sprazzi sino a sera. La temperatura massima si aggirerà attorno ai 16°C, la minima sarà di circa 9°C. La ventilazione sarà blanda, assente per lunghi tratti. Domenica cambierà poco o nulla. Avremo probabilmente maggiori aperture del cielo nelle ore centrali del giorno, quando il clima sarà mite. La massima si aggirerà sui 16°C, mentre la minima calerà un po’ portandosi attorno a 7°C.

Passiamo a Tiana (il programma completo è reperibile a questo LINK). La giornata di sabato potrebbe iniziare con un po’ di nebbia, a seguire si apriranno ampie schiarite pur senza escludere qualche residuo annuvolamento. La temperatura massima raggiungerà 14-15°C, la minima non andrà oltre 6°C. Il vento sarà debole o assente. Domenica prevalenza di bel tempo. La foschia mattutina lascerà strada ad ampie schiarite, il clima sarà mite con massima di circa 16°C e minima non superiore a 5°C. Il vento rimarrà debole, assente per lunghi tratti.

Autunno in Barbagia 2015.

Autunno in Barbagia 2015.

Previous Ricordate il pulviscolo sahariano? Da oggi si potrà misurare meglio
Next Novembre anomalo, anche oggi temperature sopra 22°C!

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Turismo

Costa verde e Iglesiente domani battute dalle onde più alte

Le forti raffiche di vento attese su esteso tratto di bacino occidentale del Mediterraneo, dal Golfo del Leone fino al Mare di Sardegna, attiveranno la prima vera e propria mareggiata della

Turismo

Domenica da mare per sfuggire ai 40°C!

Quella in arrivo sarà probabilmente la giornata più calda della settimana, in cui l’unico rimedio per sfuggire all’afa cittadina e ai picchi di calore delle pianure e vallate interne consisterà

Turismo

Mediterraneo più caldo dei Caraibi! Raggiunti 29°C!

Il mare, soprattutto in superficie, risponde più lentamente al riscaldamento rispetto alla terraferma. Ma mentre quest’ultima è capace di rilasciare il calore molto più velocemente, gli specchi d’acqua lo immagazzinano