Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Caldo anomalo: non ci lascerà tanto facilmente

L’Alta Pressione, assoluta protagonista degli ultimi giorni, continuerà a dispensare stabilità anche nel fine settimana. E poi? Beh, innegabilmente avremo un lieve indebolimento della struttura e i massimi tenderanno a migrare – forse temporaneamente – verso la Penisola Iberica. Apparentemente buone notizie, ma è bene non illudersi. Il muro rimarrà ben ancorato sul Mediterraneo centro occidentale e difficilmente lascerà filtrare perturbazioni convincenti. Tale situazione di stallo si protrarrà, carte alla mano, sino al 20 di novembre. Fortunatamente avremo una contrazione termica percettibile, nonostante ciò le temperature stazioneranno ostinatamente al di sopra delle medie stagionali. A questo punto la domanda è: quando avremo un serio cambiamento?

L’analisi modellistica odierna ci dice che il dominio anticiclonico potrebbe estendersi anche all’ultima decade di Novembre. In tal senso è quanto mai esplicativa la mappa Multimodel che andiamo a proporvi:

Alta Pressione anche nell'ultima decade di Novembre?

Alta Pressione anche nell’ultima decade di Novembre?

Siamo oltre la fatidica soglia del 20 novembre e come evincerete voi stessi l’Anticiclone non sembra avere la minima intenzione di lasciarci. Addirittura potrebbe ripresentarsi un supporto caldo nord africano consistente, il che non ci lascia per niente tranquilli. Purtroppo, giusto dirlo, le condizioni affinché tale scenario si concretizzi ci sono tutte e si rischia seriamente di avere un mese di novembre da consegnare alla storia meteorologica.

Previous Caldo sul tetto della Sardegna e gelo nelle vallate, perchè?
Next 16 anni fa la Sardegna si preparava a vivere una disastrosa alluvione

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Previsioni

TEMPORALI intensi anche oggi pomeriggio, ma non finisce qui: meteo instabile

Le condizioni meteo sulla Sardegna saranno caratterizzate da una persistente instabilità atmosferica, questa andrà riducendo di intensità nei prossimi giorni, quando si avrà anche un aumento della temperatura, soprattutto nelle

Lungo termine

All’orizzonte una nuova parentesi di temporali pomeridiani

Le condizioni meteorologiche, dopo il break temporalesco pomeridiano delle ultime 48 ore, sono migliorate velocemente e sensibilmente: l’instabilità si è esaurita e le temperature sono in progressivo aumento con termometri

Previsioni

Come potrebbe essere l’autunno 2016?

Con settembre, l’autunno. Ieri proponemmo una tendenza meteo climatica basata sull’analisi del modello stagionale americano CFSv2, oggi restiamo negli USA con la “proposta” stagionale dei meteorologi a stelle e strisce. Proposta,