Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

I dubbi sulla svolta di metà mese

Il dominio anticiclonico si interromperà davvero? Stiamo valutando tutte le ipotesi in campo e stiamo cercando di capire se un’eventuale sblocco circolatorio potrebbe effettivamente porre fine all’Estate di San Martino.

Partiamo dagli elementi consolidati: Alta Pressione per gran parte della prossima settimana e un Vortice Africano in avvicinamento al Sud. Nelle ultime analisi condotte ponemmo l’accento su quest’ultima struttura, ritenendola importante ai fini di un possibile indebolimento dell’Anticiclone. Il Vortice si avvicinerà alla Sicilia e proverà a minare le solide fondamenta anticicloniche, ma non sembrano esserci i presupposti per un cambiamento duraturo.

E’ probabile, come scritto ieri, che il fulcro dell’Alta Pressione si sposti ad ovest e in tal caso lascerebbe passare un po’ d’aria fresca settentrionale (in Scandinavia continuerà ad accumularsi il freddo Artico), ma una crescente spinta atlantica a medio-alte latitudini inibirebbe eventuali spinte verso nord. Non solo. Quest’ultima ipotesi aprirebbe la strada ad un ricollocamento sulle nostre teste e a quel punto ecco che le proiezioni d’inizio mese (vi dicemmo che la stabilità ci avrebbe accompagnato fino all’ultima decade mensile) diverrebbero realtà. Ovviamente la speranza è che le dinamiche descritte ieri (orientate verso un cambiamento sostanziale) possano scongiurare una persistenza di tal tipo.

Metà novembre: il meteo cambierà oppure no?

Metà novembre: il meteo cambierà oppure no?

Previous Escursioni termiche sempre più forti: nella notte raggiunti 0°C!
Next Estate di San Martino in diretta dall'isola di Mortorio

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Lunedì a rischio nubifragi: fenomeni fino al Cagliaritano?

Come annunciato nei giorni scorsi, la giornata peggiore dal punto di vista dell’instabilità pomeridiana sarà quella di lunedì 8 quando le infiltrazioni di aria fredda continentale raggiungeranno la massima intensità

Lungo termine

Week end con rischio rovesci e temporali?

L’evoluzione e lenta dissoluzione della perturbazione verso la penisola balcanica sarà seguita da una rimonta ed espansione dell’anticiclone delle Azzorre verso l’Europa centrale ed occidentale. Tuttavia le massime condizioni di

Previsioni

Meteo settimana con più sole e temperature in rialzo, salvo un breve break

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 21 MAGGIO 2016 Prospettive meteo in ulteriore miglioramento a partire da inizio settimana. Il meteo più soleggiato sarà comunque accompagnato da clima inizialmente