Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Sarà un week end di sole e forti escursioni termiche

Ormai lo sappiamo: dalla seconda parte di settimana e per buona parte della prossima le sorti meteo del Mediterraneo ed Europa centro settentrionale saranno governate da un’immensa struttura anticiclonica. Le nubi che ora impegnano il Mediterraneo occidentale e la nostra isola svaniranno a partire da giovedì quando torneranno il sole, la calma dei venti e la stabilità. E’ interessante notare che, in virtù delle particolari caratteristiche termoigrometriche della massa d’aria in arrivo (non umida e quindi favorevole alla dispersione di calore nelle ore notturne tramite radiazione infrarossa), il prossimo week end sarà caratterizzato da forti escursioni termiche (in netta contrapposizione all’andamento termico di questo inizio settimana): mentre la notte e al primo mattino le temperature, specialmente nelle vallate e pianure interne, scenderanno fin sotto i 10°C, nelle ore più calde del giorno, specialmente nella Sardegna centro meridionale, i termometri arriveranno con facilità a 24°C.

Untitled 1

Previous La prossima notte farà ancora più caldo
Next Splendidi tramonti regalati dalle web cam meteo

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Previsioni

Ultimi giorni di caldo anomalo, poi peggioramento meteo e torna inverno

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 17 GENNAIO 2016 Temperature davvero elevate per via di un flusso di correnti sub-tropicali: su Cagliari si è sfiorato il record di gennaio

Previsioni

Maltempo venerdì e sabato: gli ultimi aggiornamenti

In occasione di importanti eventi meteo, come ad esempio l’imminente nascita di una insidiosa area ciclonica in prossimità della nostra isola, è fondamentale tenersi aggiornati costantemente con le uscite previsionali

Previsioni

Meteo, sarà piena estate in Sardegna. Anticiclone porterà caldo in aumento

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 28 GIUGNO 2016 L’anticiclone è in rinforzo e ha perso quasi del tutto importanza quel piccolo vortice instabile ancorato a ridosso della Sicilia.