Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Splendide cartoline nevose dal Bruncuspina

La giornata di lunedì 9 febbraio 2015 ha segnato la definitiva transizione tra un pattern meteo perturbato freddo per influenza di aria polare marittima e l’ingresso di masse d’aria atlantiche e miti per merito dell’anticiclone delle Azzorre. Condizioni ideali per un’escursione sul Bruncuspina, versante del Gennargentu particolarmente battuto dalle nevicate copiose dei giorni scorsi, viste le temperature ancora basse ( oltre i 1200m la temperature è rimasta tutto il giorno inferiore ai 0°C) la ventilazione a tratti sostenuta da grecale e la tersitudine.

I primi accumuli di neve resistevano già a partire da 700m, ma dopo il transito nell’abitato di Fonni il paesaggio, come solitamente accade oltre i 1000m dopo abbondanti nevicate, è mutato radicalmente in breve tempo assumendo connotati alpini. La combinazione tra neve e raffiche di vento ha costruito imponenti onde nevose su tutti i versanti esposti, dune oltre il metro sulla strada e gli immancabili muri di neve a bordo strada, localmente superiori ai 3 metri.

Niente, meglio delle foto, può descrivere la bellezza e maestosità delle nostre montagne dopo le abbondanti nevicate invernali.

BRUNCUSPINA1

BRUNCUSPINA2

BRUNCUSPINA3

BRUNCUSPINA4

BRUNCUSPINA5

BRUNCUSPINA6

BRUNCUSPINA7

BRUNCUSPINA8

BRUNCUSPINA9

BRUNCUSPINA10

Previous Una spettacolare nevicata saluta il 2014 a Cagliari
Next Arriva l'Anticiclone Africano: di che si tratta?

About author

Potrebbe piacerti anche questo

News

Il nubifragio di Villa San Pietro: raggiunti ieri 49mm!

Il forte temporale di ieri tra Villa San Pietro e Pula, dettagliatamente analizzato in live ieri pomeriggio presso LINK1 e LINK2, ha assunto in breve tempo caratteristiche di nubifragio, considerati

Cronaca

Caldo eccezionale: ieri sfiorati i 42°C!

La giornata di ieri ha conosciuto l’apice dell’ondata di caldo, risultando in più zone dell’isola la più rovente dell’intera stagione estiva: iniziata all’insegna di temperature minime diffusamente e abbondantemente superiori

Neve

Bomba meteo, a marzo si può

Eravamo quattro amici al bar, che volevano cambiare il mondo…della meteorologia in Sardegna. Amici uniti da un unico comun denominatore, la passione per la meteo appunto. Ricordo che al periodo