Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Forte maestrale in arrivo

Il sistema frontale freddo annesso alla profonda perturbazione britannica, atteso transitare sull’isola nel corso della prossima serata, sarà accompagnato a seguito da un moderato sbalzo di temperatura/pressione, fattore questo che determinerà un rinforzo della ventilazione già dalle prossime ore. Preliminarmente, nel pomeriggio/sera, si tratterà di libeccio e ponente, come si evince dal nostro LAM ad altissima risoluzione riferito alle 21 di oggi, con raffiche che soffieranno generalmente comprese tra 30 km/h e 40 km/h ma con punte massime fino a 50 km/h in Barbagia di Nuoro e zone interne di Ogliastra. Successivamente, dalla tarda nottata e dopo il transito del fronte freddo, le correnti ruoteranno a maestrale con raffiche che nella giornata di domani, come si può apprezzare dalla seconda cartina riferita alle ore centrali di domani, soffieranno quasi ovunque comprese tra 45 km/h e 50 km/h. Venti che, complice il progressivo allontanamento della perturbazione, inizieranno ad indebolirsi da domani notte.

wgust_20 wgust_36

Previous In giornata nuovo peggioramento meteo
Next Il buco dell'ozono riprende ad allargarsi

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Sotto la lente

Confermato il violento aumento delle temperature

Torniamo sull’evoluzione termica dei prossimi giorni. In particolare concentriamoci sulla giornata di giovedì 30 Luglio, perché potrebbe risultare una delle più roventi – se non la più rovente – dell’intera

Sotto la lente

Confermato il crollo delle temperature

Domani avremo poche variazioni, anche se probabilmente prevarranno le diminuzioni, mentre venerdì percepiremo un brusco cambiamento termico. L’arrivo del Maestrale butterà giù i termometri, di molto. Quanto? Beh, osserviamo insieme

Sotto la lente

Fine del super caldo il 18 settembre

Riprendendo il discorso affrontato ieri, vogliamo proporvi il nuovo aggiornamento del Multimodel GFS-ECMWF, ovvero di quel modello in grado di mediare le due ultime emissioni di due tra i più