Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Non solo maltempo: anche temperature in diminuzione

Stiamo attraversando l’ennesimo periodo mite. Prima l’Anticiclone africano, poi lo Scirocco. Ed ecco che le temperature sono schizzate all’insù, superando addirittura 25°C. Sempre in tema di temperature, o meglio, di anomalie termiche vi abbiamo proposto recentemente due approfondimenti a nostro avviso importantissimi: l’andamento climatico di settembre 2015 (è stato il mese di settembre più caldo di sempre) e il clima delle “prime” tre settimane di ottobre. Da quest’ultima analisi è emerso un elemento di rilievo: il maltempo passato, causato da irruzioni fredde sul Mediterraneo occidentale, è servito a ripristinare una discreta normalità termica.

Detto che le temperature attuali sono ancora superiori alla norma, l’imminente peggioramento servirà anche ad abbassare i termometri. La colonnina di mercurio scenderà domani e ancor più giovedì. Non sarà un tracollo come in altre occasioni, ma saranno comunque flessioni importanti. Si osservi la mappa:

Le variazioni di temperatura delle ore 13 di Giovedì, rispetto alla stessa ora di oggi.

Le variazioni di temperatura delle ore 13 di Giovedì, rispetto alla stessa ora di oggi.

Le differenze di temperatura delle ore 13 di giovedì, rispetto alla stessa ora di oggi mostrano diminuzioni più pronunciate sui settori occidentali, nelle zone interne e in Gallura. In media perderemo 3-4°C, ma localmente si andrà oltre con punte di 5-6°C in meno (ad esempio nelle interne galluresi). Le sole aree dove le variazioni saranno minime, se non addirittura positive (parliamo di 0,5/1°C in più) saranno quelle orientali e meridionali (Baronia, Ogliastra, Sarrabus e Golfo di Cagliari).

Previous Grosso Vortice Ciclonico si avvicina da ovest
Next Estate di San Martino! Forte Alta Pressione in vista

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Sotto la lente

Sabato temperature in aumento: possibili i 40°C!

Chi pensava che l’apice del caldo fosse già raggiunto dovrà ricredersi e stringere i denti ancora perchè, complice l’ingresso di masse d’aria ancora più calda nel week end, le temperature

Sotto la lente

Prima del tepore primaverile, ancora instabilità pomeridiana

L’azione del nucleo d’aria fredda non si è ancora esaurita. Sulla nostra isola prevalgono condizioni di variabilità e gli annuvolamenti iniziano a diventare consistenti nelle zone interne. Ciò suggerisce un

Sotto la lente

Oggi e domani le giornate più calde: attesi picchi di 28°C

L’ondata di calo che sta investendo la nostra Isola, che come ben sappiamo è causata dal consolidamento dell’Anticiclone africano, raggiungerà il culmine tra oggi e domani. Con l’ausilio del nostro