Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

In arrivo l’asteroide di Halloween: come osservarlo?

Il 31 ottobre un nuovo asteroide, individuato e scoperto solo due settimane fa, passerà a distanza ravvicinata dalla Terra. Si chiama 2015 TB145, passerà a 1,3 distanze lunari da noi (circa 499.000 km) e sarà il più grande oggetto celeste ad avvicinarsi così tanto al nostro pianeta negli ultimi anni.

Con un diametro stimato tra 280 a 620 metri, la roccia spaziale si muove ad una velocità di 126 mila km/h. Ad individuarla è stato il progetto Pan-Starrs alle Hawaii.
La Nasa ha assicurato che l’asteroide transiterà in tutta sicurezza dalla Terra, seguendo un’orbita eccentrica e ad alta inclinazione.
Un incontro inaspettato ma che darà una nuova opportunità a molti osservatori. Gli impianti di radioastronomia, sia a Goldstone che ad Arecibo a Puerto Rico seguiranno e registreranno il percorso di 2015 TB145 via radar, e forniranno dati preziosi per i futuri incontri ravvicinati di asteroidi alla Terra.
Questo è l’approccio più vicino di un oggetto di queste dimensioni, almeno fino ad agosto 2027 quando l’asteroide 1999 AN10 si avvicinerà passando a una sola distanza lunare.
L’asteroide dovrebbe viaggiare attraverso la costellazione di Orione tra il 30 ottobre e il 31 ottobre, non a caso rinominato “asteroide di Halloween”, e sarà possibile osservarlo con un semplice telescopio.

asteroid-2015-tb145-5

Previous Tracollo delle temperature: il clou giovedì 22
Next Sbalzi termici infiniti: dal weekend tornerà aria mite

About author

Potrebbe piacerti anche questo

News

Primi sbuffi miti: superati i 21°C

Continua a far freddo nei centri della Barbagia dove rimane ancora “intrappolata” l’aria fredda affluita dopo il transito del fronte freddo dei giorni in attesa del definitivo cambio di circolazione

News

Spettacolare fenomeno ottico nei cieli sardi

Durante le ore pomeridiane sono pervenute numerose segnalazioni da più zone della Sardegna riguardo un esteso anello attorno al sole. Si tratta di un alone solare dovuto alla presenza nelle

News

Bel tempo, ma fa molto fresco e c’è vento

La Sardegna è interessata da un cospicuo miglioramento. Il sole ha ripreso a splendere con convinzione, ma proprio l’assenza di nubi notturne ha determinato un processo d’inversione pronunciato con conseguente