Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Estesi temporali a sud dell’isola; continua a piovere a nord

Il ciclone va approfondendosi a sud dell’isola dove al momento è localizzabile un’area con schiarite più ampie. A sud est, tra Tunisia e Sicilia, dove i contrasti termici tra l’aria fredda in ingresso dal Mediterraneo occidentale e l’aria calda in risalita dal nord Africa, stanno sviluppandosi intense ed estese celle temporalesche (MCS) con frequente attività elettrica. Temporali che, in seno al moto rotatorio ciclonico che va pian piano delineandosi e facendosi netto, risalgono verso nord puntando la Sardegna. Rimane dunque alta la possibilità che nelle prossime ore l’isola venga coinvolta da nuovi fenomeni, localmente forti, specialmente sui settori meridionali ed orientali. Segnaliamo piogge intense e diffuse sul nord dell’isola, specialmente Sassarese dove segnaliamo 47 mm in città.

Untitled 1

Previous Parte la rotazione ciclonica sulle coste algerine
Next Sardegna sferzata da venti ciclonici e piogge

About author

Potrebbe piacerti anche questo

News

Sempre più caldo di notte: tante stazioni sopra i 23°C!

L’accumulo sempre maggiore di umidità nei bassi strati, indotto dalla efficace azione stabilizzante del promontorio altopressorio sub tropicale, sta letteralmente bloccando e schermando il rilascio di calore attraverso radiazione elettromagnetica nelle

Curiosità

Carta d’identità della massa d’aria in arrivo sulla nostra isola

Le caratteristiche termo igrometriche della massa d’aria in ingresso su buona parte del Mediterraneo possono essere didatticamente desunte da un’attenta analisi del radiosondaggio di Cagliari della notte appena trascorsa. Prima

Analisi Meteosat

L’Anticiclone ci sta lasciando: il meteo cambia

La giornata di ieri ha segnato un primo passo verso quello che sarà il grosso cambiamento del fine settimana. Osservando l’immagine satellitare notiamo importanti variazioni che segnano la disfatta dell’Alta