Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Nelle prossime ore il maltempo si accanirà al centro sud, poi…

Rapido aggiornamento modellistico, con l’uscita del LAM ore 12z prodotto dal centro di calcolo del MeteoGiornale, per confermare il diffuso maltempo nelle prossime 12 ore sull’isola, in particolar modo sui settori centro meridionali dove gli accumuli potranno raggiungere localmente 80 mm – 100 mm in 12 ore (si veda le aree in arancio). Rimane elevata la possibilità di assistere ad allagamenti o problematiche legate al dissesto idrogeologico per nubifragi ma al momento ed in virtù dei più recenti aggiornamenti escludiamo fenomeni alluvionali legati a temporali stazionari e autorigeneranti.

pcp12h_12

Dalla nottata e fino alla tarda mattinata di domani le precipitazioni si attarderanno specialmente sui settori settentrionali ed orientali dell’isola, specialmente tra alta Ogliastra, Baronia e Gallura con cumulate che localmente potranno raggiungere gli 80 mm/100 mm in 12 ore (si veda l’arancio su Olbia).

pcp12h_24

Previous E' iniziato il peggioramento: piogge diffuse
Next Superati già i 40 mm sul Capoterrese

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Lungo termine

Anticiclone meno forte dal 10 dicembre. Viatico verso la svolta

Diamo per appurato un periodo anticiclonico di circa 10 giorni. Troppi, inutile dirlo. Ma chi dovesse paragonare gli attuali accadimenti con quanto avvenuto a novembre incapperebbe in qualche errore. Diciamo

Previsioni

Freddo invernale in fuga? Possibile ritorno anticiclone: meteo fine mese

EVOLUZIONE METEO DAL 24 GENNAIO A FINE MESE La prima ondata di freddo invernale lascerà gradualmente spazio ad un periodo più mite e soleggiato, che dovrebbe affernarsi proprio a partire

Previsioni

Meteo weekend: arriva freddo ed anche la neve a bassa quota. Ecco dettagli

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 19 GENNAIO 2016 Una prima moderata irruzione fredda dalla Valle del Rodano sta favorendo un primo abbassamento delle temperature verso valori più consoni