Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Elevato rischio eventi estremi nelle prime ore di giovedì

Ci siamo. Una forte ondata di maltempo sta per abbattersi in Sardegna a causa di una bassa pressione in procinto di approfondirsi ad ovest dell’isola. Perturbazione che sarà causa già dalla giornata di domani dei primi nubifragi  ma che raggiungerà l’apice nella notte tra mercoledì e giovedì ore centrali allorquando potranno prendere vita temporali dalle caratteristiche autorigeneranti e stazionari per ore. Vi mostriamo la “visione” elaborata dal nostro modello ad altissima risoluzione e che riporta le precipitazioni attese in 12 ore dalle 00 di giovedì. Appare evidente un maggiore interessamento della Sardegna orientale, specialmente dall’Ogliastra in su con accumuli che potranno raggiungere i 150mm tra Baronia e Gallura, aree in cui al momento esiste un elevato rischio eventi alluvionali.

pcp12h_60

Ma passiamo al modello matematico di previsione elaborato dal Centro di Calcolo del Meteo Giornale, aggiornato alle ore 12 di oggi e quindi più recente. Nell’ultima emissione, oltre a confermarsi i forti fenomeni sulla Sardegna orientale, si evince un maggiore coinvolgimento della Sardegna meridionale dove saranno possibili (Capoterrese) fenomeni di forte intensità.

Vi rimandiamo agli aggiornamenti di domani mattina.

pcp24h_46 (1)

Previous Mercoledì 30 saranno possibili i primi nubifragi
Next Rovesci in atto, ecco dove i più forti

About author

Potrebbe piacerti anche questo

News

Nubi e piovaschi: oggi meteo un po’ uggioso

La Sardegna è attraversata da una discreta copertura nuvolosa direttamente associabile a una lunga perturbazione che dalla Scandinavia si distende fin sul Mediterraneo. Approfittando della temporanea riduzione del campo anticiclonico

Focus modelli

Pasqua o Pasquetta a rischio pioggia? Ecco le ultime dai modelli

E’ da giorni che monitoriamo, con estrema attenzione, le varie emissioni di due tra i più autorevoli modelli matematici di previsione. Stiamo parlando dell’americano GFS e dell’europeo ECMWF. Il nostro

News

Terremoti in Sardegna: il recente caso del giugno 2012

Martedì 19 giugno 2012 ore 00,08 – una scossa di terremoto viene avvertita distintamente in molti centri della Sardegna, specie ad occidente.Segnalazioni di tremori, leggeri movimenti oscillatori e boati a