Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Elevato rischio eventi estremi nelle prime ore di giovedì

Ci siamo. Una forte ondata di maltempo sta per abbattersi in Sardegna a causa di una bassa pressione in procinto di approfondirsi ad ovest dell’isola. Perturbazione che sarà causa già dalla giornata di domani dei primi nubifragi  ma che raggiungerà l’apice nella notte tra mercoledì e giovedì ore centrali allorquando potranno prendere vita temporali dalle caratteristiche autorigeneranti e stazionari per ore. Vi mostriamo la “visione” elaborata dal nostro modello ad altissima risoluzione e che riporta le precipitazioni attese in 12 ore dalle 00 di giovedì. Appare evidente un maggiore interessamento della Sardegna orientale, specialmente dall’Ogliastra in su con accumuli che potranno raggiungere i 150mm tra Baronia e Gallura, aree in cui al momento esiste un elevato rischio eventi alluvionali.

pcp12h_60

Ma passiamo al modello matematico di previsione elaborato dal Centro di Calcolo del Meteo Giornale, aggiornato alle ore 12 di oggi e quindi più recente. Nell’ultima emissione, oltre a confermarsi i forti fenomeni sulla Sardegna orientale, si evince un maggiore coinvolgimento della Sardegna meridionale dove saranno possibili (Capoterrese) fenomeni di forte intensità.

Vi rimandiamo agli aggiornamenti di domani mattina.

pcp24h_46 (1)

Previous Mercoledì 30 saranno possibili i primi nubifragi
Next Rovesci in atto, ecco dove i più forti

About author

Potrebbe piacerti anche questo

News

Lunedì ciclone all’apice: sarà tempesta di vento

Stiamo per entrare all’interno di una crisi perturbata consistente. Probabilmente la più consistente dallo scorso autunno, quando l’ultimo ciclone che ci investì causò le ben note criticità idrogeologiche in molte

News

Arriva Caronte: nuovo battesimo per lo stesso anticiclone

Ci risiamo: la versione commerciale, strumentalizzata e scenografica della meteorologia sta per salire prepotentemente in cattedra, a discapito della giusta e scientifica informazione, per via dell’imminente ingresso dal nord Africa

News

Rovesci in diretta – Linea temporalesca sfiora le coste meridionali

Una nuova, debole, linea temporalesca sta attraversando in queste ore il Canale di Sardegna con si registrano sporadiche e poco frequenti fulminazioni distanti dal Capoluogo circa 60 km. A tale