Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Temperature minime in città

Detto delle temperature minime piuttosto fresche registrate nelle zone interne dell’isola, facciamo un rapido giro nei maggiori centri urbani dell’isola dove il raffreddamento notturno è limitato dall’isola di calore prodotta dagli edifici, automobili, industrie etc e/o dall’effetto mitigatore del mare.

Partendo da Cagliari, in città le temperature minime non sono scese oltre i 18,7°C di Tuvixeddu e i 19,2°C di Genneruxi, tra i valori più alti dell’intera rete di rilevamento regionale e superiori alla media del periodo di 17,5°C. E’ interessante notare l’intensità dell’isola di calore sviluppata dal capoluogo sardo, dal momento che nell’immediato hinterland settentrionale i termometri sono scesi fino ai 14,5°C di Ussana, 16,1°C di Decimoputzu e 16,6°C di Sestu.

Iglesias registra una temperatura minima 16,4°C , sostanzialmente in linea con i 16,6°C suggeriti dalla media stagionale.

Per quanto riguarda Oristano ed hinterland le temperature minime oscillano tra i 15,4°C di Fenosu e Santa Giusta e i 15,7°C della città, inferiori di 2°C rispetto alla media stagionale di 17,7°C.

A Sassari nella notte si è scesi fino a 14,8°C, circa 2°C in meno rispetto alla media stagionale di 16,9°C.

Nuoro registra il più forte sottomedia termico di giornata con 9,9°C di minima a fronte di una media di 15,3°C.

Chiudiamo con Olbia dove nella notte i termometri sono scesi fino a 17°C, in linea con la media di 17,4°C.

800px-selladeldiavolo

Sella del Diavolo all’alba

Previous Sulle Alpi perso il 40% di ghiaccio in 50 anni
Next Le ultime novità sull'ingresso della perturbazione

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Curiosità

Oltre 360000 fulmini tra il 4 ed il 7 settembre

Tra il 4 ed il 7 settembre l’Europa è stata attraversata in più settori da intense celle temporalesche, localmente dalle caratteristiche stazionarie/autorigeneranti e alluvionali, innescatesi a causa dei forti gradienti

News

Cresce l’attesa per i temporali, ma l’estate non molla

Diciamolo: l’attenzione è rivolta, giustamente, ai possibili violenti temporali che potrebbero scatenarsi a partire da domani. Forse non proprio sabato, ma per domenica giungono conferme circa l’escalation instabile che dovrebbe

News

Sardegna, resistono i poli di gelo nell’interno

Nonostante l’alta pressione sul Mediterraneo stia per assumere caratteristiche sub tropicali, con conseguente invio di masse d’aria molto miti ed umide che limiteranno diffusamente il raffreddamento notturno (per dettagli, vedi