Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Alluvioni lampo in Puglia – VIDEO

Una serie di intensi temporali, annessi alla circolazione depressionaria responsabile del forte maestrale registrato nel week end sulla nostra isola, si è abbattuta nella giornata di ieri in Puglia scatenando localmente degli eventi di flash floods/alluvioni lampo.

Tra i dati di domenica della rete di monitoraggio amatoriale e della Prot.Civile emerge tra le località più colpite Ruvo di Puglia (BA) con 84mm di cumulata; seguono 79mm a San Marco in Lamis (FG), 71mm a Vico del Gargano (FG), 63mm Foresta Umbra (FG), 57mm a Castellana (BA) e Grottaglie (TA), 53mm a Latiano (BR), Fasano (BR) e Corato (BA), 49mm Tuglie (LE), 49mm Terlizzi (BA) e Putignano (BA), 46mm Squinzano (LE). Oltre ai dati pluviometrici si segnala l’intensa attività elettrica registrata nelle scorse 24 ore con oltre 100000 fulmini registrati nell’area ionica e basso adriatica.

11147134_10152935664826442_530848545140827184_n

Accumuli di ieri fino alle 20,40 fonte meteonetwork Puglia

Nonostante la bassa pressione evolva lentamente verso sud est, si registrano ancora residui rovesci di forte intensità ed è da poco arrivata la notizia di un nuovo nubifragio abbattutosi a Cisternino (BR) dove, stando alle prime testimonianze, il paese è completamente allagato. In mattinata sono caduti 66 millimetri di pioggia, di cui 40 mm nell’ultima mezzora.

Concludiamo con una drammatica testimonianza video registrata ieri nel paese di Fasano (BR) da Cinzia Sibilio.

 

Previous Quale area dell'Europa registra in media più fulmini?
Next Temperature in picchiata: nella notte raggiunti i 4°C

About author

Potrebbe piacerti anche questo

News

Domenica in spiaggia: uno sguardo alle temperature del mare

Il moderato rinforzo del maestrale determinerà nelle prossime 24 ore un leggero calo anche delle temperature marine superficiali, specialmente lungo le coste orientali per il richiamo di acque profonde. Partendo

News

Ieri, venerdì 08 gennaio, raggiunti 24°C! E’ caldo record

Perdonate l’insistenza, ma non si può rimanere impassibili difronte agli incredibili valori termici registrati ieri. Ovviamente stiamo parlando delle massime e a tal proposito scrivemmo anche un articolo coi dati

Analisi Meteosat

Ecco le nubi che arriveranno domani

Le sorti meteorologiche della nostra isola sono governate in questi giorni dall’area depressionaria sulla penisola iberica. Mentre sui settori orientali della Spagna si registrano forti temporali per l’azione di un