Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Costa verde e Iglesiente domani battute dalle onde più alte

Le forti raffiche di vento attese su esteso tratto di bacino occidentale del Mediterraneo, dal Golfo del Leone fino al Mare di Sardegna, attiveranno la prima vera e propria mareggiata della stagione autunnale sulla costa occidentale sarda ed offriranno un ottimo motivo agli amanti del surf, delle sensazioni d’autunno e della natura selvaggia, per ammirare questo spettacolo offerto dal mare, chiaramente sempre con la massima prudenza. Il modello WW3 fornito dal consorzio meteo LAMMA, conferma sostanzialmente quanto anticipato ieri e prevede un’altezza d’onda massima variabile tra 2m e 3m dalla Nurra fino all’Oristanese (all’interno del Golfo di Oristano l’altezza sarà decisamente minore) e tra 3,5m e 4m dalla Costa Verde fino all’Iglesiente. Le onde più alte, localmente superiori a 4m, si ammireranno sulla costa occidentale dell’isola di San Pietro.

Consigliamo a chi frequenterà domani la zona un adeguato abbigliamento “autunnale” perchè la combinazione tra temperature effettive attorno ai 22°C/23°C e raffiche di vento fino a 50km/h-60km/h accentuerà la sensazione di fresco, wind chill/raffreddamento da vento, facendo percepire in pieno giorno circa 16°C.

swh_B_web_35 (1)

Previous Temperature in aumento da lunedì ma...
Next Domenica fresco, tanto vento, nubi sparse e qualche pioggia

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Turismo

Per chi andrà al mare: oggi pomeriggio poco sole

Le nubi arrivate da ovest, che continuano tutt’ora ad interessare alcune aree della Sardegna occidentale, e la nuvolosità temporalesca in rapida espansione nelle prossime ore andranno ad inficiare la presenza

Montagna

Bruncuspina, niente sci: stagione da dimenticare, ma c’è ancora marzo

Purtroppo è la realtà dei fatti: non nevica. E non nevica perché non c’è inverno, punto. Una stagione, l’attuale, davvero avara di soddisfazioni e che soltanto ora sta provando –

Mare

Domani maestrale e nubi di passaggio: dove andare al mare?

Le prossime 24 ore saranno caratterizzate da un rinforzo del vento di maestrale, più importante e deciso lungo sulla Sardegna occidentale e meridionale dove le raffiche potranno raggiungere velocità di