Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Mareggiata nel week end: attese onde di 4 metri ad ovest

Dedichiamo un rapido focus sull’andamento del moto ondoso del week end per coloro che sfideranno il vento e proveranno a recarsi in spiaggia sia per sport, pesca o semplicemente ammirare il mare agitato. Chi pratica sport di mare saprà bene che non è solo l’intensità del vento a modulare altezza e periodo delle onde ma entrano in gioco altri due importanti fattori. In primis la durata del vento. A partire da domani il maestrale soffierà con costanza sopra il mar di Sardegna, intensificandosi ulteriormente nella giornata di domenica. Segue poi il fetch, l’area di superficie marina dove agirà la ventilazione. Nel nostro caso il maestrale soffierà dal golfo del Leone impegnando un’estesa fetta del bacino centro occidentale del Mediterraneo.

Il moto ondoso è atteso in aumento dalla serata di domani e raggiungerà l’apice domenica pomeriggio quando le coste occidentali, specialmente tra Oristanese, alto Campidano e Iglesiente, saranno battute da onde alte fino a 3,5 m /4 m. Consigliamo massima prudenza. Altezze comprese tra 2 m e 3 m nei settori centro occidentali del Golfo dell’Asinara e coste occidentali della Nurra. Mari calmi, per lo meno sotto costa, sulla Sardegna orientale.

swh_B_web_45

Previous Nel week end possibili isolati rovesci: vediamo dove
Next Possibile maltempo tra mercoledì 23 e giovedì 24; vediamo perchè

About author

Potrebbe piacerti anche questo

News

Stasera il rally mondiale sbarca a Cagliari: che tempo farà?

Il campionato mondiale WRC di rally sbarca in Sardegna per la tappa italiana e in serata, a partire dalle 19,30, andrà in scena la spettacolare prova a cronometro sull’esclusivo tracciato di

Turismo

Nel weekend saranno caldi anche i nostri mari

Nell’articolo precedente s’è detto del forte riscaldamento che ha coinvolto il bacino del Mediterraneo e in particolare dei settori occidentali. Ora, tramite la mappa elaborata dall’Aeronautica Militare sulla base delle

Turismo

Domenica da mare per sfuggire ai 40°C!

Quella in arrivo sarà probabilmente la giornata più calda della settimana, in cui l’unico rimedio per sfuggire all’afa cittadina e ai picchi di calore delle pianure e vallate interne consisterà