Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Sardegna trampolino di lancio per nubifragi al nord

La configurazione sinottica attesa nel week end è da bollino rosso poichè responsabile nel passato di eventi alluvionali sulla Liguria. L’affondo di masse d’aria fredda polare sul bacino occidentale del Mediterraneo incentiverà la formazione di un minimo depressionario iberico in lento spostamento verso nord est. Sulla nostra isola verranno inviate, come da elaborazione grafica, correnti di scirocco calde ed umide accompagnate da formazioni nuvolose, specialmente sopravento alla circolazione orientale nei bassi strati (versanti meridionali e orientali in primis) dove non si escludono locali pioviggini. Ciò che ci preme segnalare è l’evoluzione attesa nella giornata di domenica allorquando il minimo depressionario, localizzato tra la Corsica ed il sud della Francia, attiverà una pericolosa linea di convergenza sulla Liguria tra correnti di scirocco, in risalita dal Tirreno, e correnti settentrionali in uscita dalla Pianura Padana. Proprio in questo settore attendiamo lo sviluppo di intense celle temporalesche che potrebbero degenerare in nubifragi e/o alluvioni lampo. Temporali che verranno alimentati dalle masse d’aria umida che scorreranno sulla nostra isola che fungerà, purtroppo, da trampolino di lancio per “potenziali” eventi calamitosi sul nord ovest italiano.

Seguiremo attentamente anche questa evoluzione e vi terremo aggiornati.

tclouds_42

Previous Inondazioni senza precedenti in Giappone: immagini incredibili
Next Prossima settimana aumenterà anche il silt sahariano

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Meteo Weekend

Meteo week end, maestrale protagonista con la partecipazione di…

Il nuovo cambio di circolazione atmosferica è ormai imminente ed il Mediterraneo centro occidentale, a partire da domani, inizierà a risentire dell’ingresso da ovest di una estesa struttura di alta

Previsioni

Giovedì termometri fino a 40°C: ecco dove

Come anticipato nell’EDITORIALE della mattinata, il picco di calore è atteso tra le giornate di giovedì 30 e venerdì 31 quando il minimo depressionario iberico si porterà sui settori occidentali

Breve termine

Meteo variabile con qualche acquazzone. In arrivo perturbazione da ovest

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 3 MAGGIO 2016 Aria più mite ed umida da ovest tende a mantenere un contesto meteo leggermente instabile, sebbene meno freddo di quello