Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Settembre 2015 potrebbe essere molto piovoso

Vari giorni fa affrontammo un argomento spinoso: le proiezioni stagionali. Trattandosi di proiezioni, appunto, non possiamo certo farci pieno affidamento ma spesso riescono ad inquadrare discretamente l’impianto barico generale dandoci modo di ipotizzare un tipo di tempo atmosferico piuttosto che un altro. Nello specifico, proponemmo un approfondimento sulla tendenza autunnale sulla base delle previsioni stilate da esperti meteorologi statunitensi (reperibili a questo LINK). Or bene, oggi abbiamo scelto di mostrarvi la proiezione del modello NCEP CFSv2 sulle possibili anomalie precipitative europee. Per ovvi motivo focalizziamo l’obbiettivo sul bacino del Mediterraneo in particolare sul nostro Paese.

Quanto emerge parla chiaro, confermando la tesi a stelle e strisce: potrebbe piovere più del normale. Le deviazioni maggiori (blu scuro) dovrebbero coinvolgere alcune regioni del Centro Italia, la Basilicata e la Sicilia. Deviazioni meno incisive, ma comunque importanti, riguarderanno le altre regioni eccezion fatta per parte della Val Padana, i settori alpini centro occidentali, gran parte delle coste adriatiche, la Calabria, la Sicilia tirrenica e la Sardegna. Qui le precipitazioni dovrebbero rispecchiare l’andamento medio stagionale. Ovviamente trattandosi di un modello a bassa risoluzione non possiamo pretendere precisione assoluta e rispetto a quanto scritto potrebbero esserci variazioni importanti. Ma quel che preme evidenziare è la tendenza – preoccupante – verso un autunno ricco di precipitazioni intense.

Modello NCEP CFSv2.

Modello NCEP CFSv2.

 

Previous Stanotte burrasca di maestrale su nord est isolano
Next Nuovo impressionante VIDEO del nubifragio a Nurri

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Previsioni

Break temporalesco all’orizzonte: primi dettagli

Dalla giornata di ieri abbiamo iniziato il percorso analitico modellistico che, giorno per giorno tra conferme e ritrattamenti, ci accompagnerà al break temporalesco atteso tra il prossimo week end e

Indici climatici

Freddo e neve tra Natale e Capodanno? Ecco perché potrebbe accadere

No, non è una previsione. E’ una linea di tendenza. E come tale andrà presa. Cercheremo di trattare l’argomento in modo semplice, chiaro, diretto. Niente giri di parole o tecnicismi.

Previsioni

Furioso maestrale da venerdì: torneranno FRESCO e PIOGGE?

La breve parentesi calda, che conoscerà l’apice tra mercoledì e giovedì, verrà seguita da un repentino ed intenso cambio di circolazione. Come anticipato la settimana scorsa e come confermano i