Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Oceani del mondo in preda ai Cicloni

Il Tifone Goni, che ha devastato le Filippine, ora sta seminando distruzione in Giappone. Sempre nel Pacifico ci sono altre due tempeste tropicali, Atsani e Loke, più la depressione tropicale Kilo. In Atlantico troviamo invece l’uragano Danny e la tempesta tropicale Erika.

Goni

Venerdì scorso, quando il Tifone ha colpito Filippine, era ancora un terza categoria nella scala Saffir-Simpson. Nel suo percorso verso nord si è ulteriormente indebolito, perdendo una categoria ulteriore. Ha causato la morte di quattro persone e ha privato centinaia di famiglie della propria abitazione. Dopodiché è giunto in Giappone: domenica scorsa, quando si trovava sulle isole Riuku, la sua intensità è cresciuta nuovamente e il vento ha raggiunto una velocità di ben 71 m/s.

Atsani

E ‘un altro super tifone collocato nel Pacifico occidentale. Solo pochi giorni fa ha raggiunto la quinta categoria sulla scala Saffir-Simpson e si dirigeva verso il Giappone. Fortunatamente ha persone vigore e attualmente è un tifone di prima categoria che si muove in direzione nord-est e nel giro di qualche giorno dovrebbe dissiparsi diventando una tempesta.

Loke

Sempre nel Pacifico registriamo la presenza di Loke a sud-est dell’isola di Midway. Al momento si sta spostando a nord in acque aperte.

Kilo

Kilo, in precedenza uragano, si è indebolito a livello di depressione tropicale ma c’è ancora una possibilità che possa raggiungere le dimensioni di una tempesta tropicale. Secondo le previsioni potrebbe causare torrenziali nelle isole Hawaii, con rischio di inondazioni.

Danny

Venerdì è stato registrato il primo uragano della stagione 2015: Danny, categoria 3. In fase di rapido indebolimento, potrebbe causare vento sostenuto attorno ai Caraibi. Danny si muove verso ovest a una velocità di 15 km/h e nella giornata di oggi dovrebbe transitare a sud di Porto Rico e delle Isole Vergini. L’uragano dovrebbe portare precipitazioni in regioni colpite da siccità estrema.

Erika

La tempesta tropicale si è formata nell’Oceano Atlantico centrale, ad est dei Caraibi. Secondo le previsioni rimarrà una tempesta tropicale ma nel tragitto verso ovest potrebbe guadagnare forza e minacciare l’arcipelago a metà settimana.

cicloni

 

 

 

 

Previous In serata raffiche di maestrale sul Cagliaritano
Next Scontro tra placche tettoniche: impressionanti FOTO aeree

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Dal Mondo

INCREDIBILE NEVE di maggio su Rapid City, negli USA

Il clima continentale degli Stati Uniti è spesso sinonimo di eventi meteorologici estremi. Tutti abbiamo in mente i mega temporali primaverili, magari accompagnati da tornado e devastanti grandinate. Così come

Dal Mondo

Disastro ambientale in Brasile, il VIDEO che nessuno fa vedere

Il disastro ambientale provocato dal crollo di due dighe presso una miniera di ferro nel sud est del Brasile, ha lasciato senza’acqua potabile 250000 persone e inquinato i fiumi a valle

Dal Mondo

Ecco dove e quanto farà caldo a fine agosto

Allarghiamo il campo di osservazione e spostiamoci in Europa. Il perché è molto semplice: tramite la distribuzione delle temperature massime siamo in grado di farci un’idea della magnitudo dell’imminente ondata