Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Che fine ha fatto l’anticiclone africano?

Vi ricordate questo articolo, LINK, di inizio agosto in cui si descriveva la sinottica di blocco meteorologico caratterizzata da una pronunciata ondulazione di Rossby estesa su buona parte dell’Europa? Ebbene, riprendiamo il discorso da quel punto. Come abbiamo avuto modo di sperimentare nei giorni scorsi, il flusso sub tropicale ha subito un duro attacco sui settori centro occidentali per l’ingresso veemente del getto polare che ha pian piano eroso la radice dell’onda meridiana, interrompendo l’alimentazione dinamica, isolando un vortice a circolazione oraria (anticiclone di blocco) , colmo di aria calda,  tra la penisola scandinava e l’Europa orientale, come si evince dall’elaborazione grafica. Qui è localizzato per il momento, finchè il flusso atlantico non eroderà la struttura di alta pressione, ciò che rimane dell’esteso campo anticiclonico africano che ha controllato l’evoluzione meteo di buona parte della stagione estiva.Untitled 1

Previous Oggi un po' di caldo in Campidano. Clima gradevole altrove
Next Pessimo stato di salute dell'Artico nel mese di Luglio 2015

About author

Potrebbe piacerti anche questo

News

Possibilità di forti temporali stanotte su coste orientali della Sardegna

L’aria fredda che sta interessando attualmente la Penisola italiana, a grande velocità si sposta verso la Sardegna, dove stanotte si potrebbero formare temporali intensi, in specie nella costa orientale, con

Didattica

Spettacolare nebbia mattutina ai piedi della Giara

Questa mattina, a causa di un leggero calo delle temperature minime notturne e la concomitante presenza di elevati tassi di umidità nei bassi strati, numerosi banchi di nebbia hanno avvolto

News

Diretta meteo dalla neve del Gennargentu al tepore delle coste sulcitane

Le condizioni meteo sull’isola vanno progressivamente migliorando: la bassa pressione sullo Ionio è tecnicamente in fase di “colmamento” e continua a richiamare residue correnti di maestrale e nubi sui nostri