Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Confermati i temporali del pomeriggio

Come anticipato ieri al presente LINK, una nuova perturbazione atlantica sta per investire l’Italia determinando un peggioramento delle condizioni meteo. Perturbazione che in Sardegna avrà effetti marginali, lo ribadiamo, ma che riuscirà egualmente ad inserire una discreta instabilità diurna. E quando si parla di instabilità ci si riferisce, solitamente, ai temporali pomeridiani. Le precipitazioni interverranno nelle ore più calde, prendendo piede prevalentemente nelle zone interne centro orientali. Si osservi la mappa:

Confermate le precipitazioni pomeridiane per martedì 18 Agosto.

Confermate le precipitazioni pomeridiane per martedì 18 Agosto.

Distribuzione ed entità dei fenomeni è rimasta pressoché invariata. Gli acquazzoni più vivaci dovrebbero affermarsi sui versanti orientali del Gennargentu e quindi nelle interne ogliastrine. Gli accumuli potrebbero superare i 10 mm, con picchi di circa 15 mm nelle aree più colpite. Non escludiamo qualche goccia di pioggia sin sulle coste, dove comunque affluirà una cospicua nuvolosità che andrà a coprire il bel sole d’agosto.

Procedendo più a nord confermiamo il coinvolgimento dei rilievi del nuorese (dorsale Montalbo-Monte Pizzinnu), i monti del Goceano e l’area del Monte Nieddu di San Teodoro. Gli accumuli attesi difficilmente supereranno i 10 mm, ma sappiamo anche che in presenza di manifestazioni temporalesche non possiamo escludere episodi precipitativi localmente più intensi. Anche in questo caso gli annuvolamenti riusciranno ad espandersi sulle coste, anche se va detto che presumibilmente si tratterà di nubi medio-alte dettate dell’espansione delle incudini a contatto con le quote maggiori dell’atmosfera.

Previous Come evolverà la seconda parte di settimana?
Next Spettacolare incudine temporalesca a largo di Bosa Marina

About author

Potrebbe piacerti anche questo

News

E’ tregua meteo: schiarite diffuse, ma non ovunque

In attesa del forte peggioramento meteo del mercoledì – avremo certamente modo di analizzarne dinamiche e intensità nelle prossime ore – stiamo vivendo una sorta di tregua. Tregua dettata dal

News

Caldo fa già sul serio: superati 26°C ed è solo l’inizio

E’ assolutamente incredibile ritrovarsi, a metà della prima decade di novembre, ad analizzare gli effetti al suolo indotti da un vero e proprio mostro anticiclonico che, nonostante sia solo alle

News

Ritrovano GoPro dimenticata da due anni: registrate immagini uniche!

“Esperimento non riuscito”, avranno pensato Bryan Chan e il suo gruppo di lavoro, tutti studenti della Stanford, nel momento in cui è stato perso il contatto col pallone meteorologico lanciato